MotoGP: prove pomeridiane al Motorland Aragon cancellate

MotoGP: prove pomeridiane al Motorland Aragon cancellate

In attesa di comunicazioni si dovrebbe recuperare domattina

Commenta per primo!

Contrordine della MotoGP Race Direction. A dispetto di una prima (confortante) comunicazione, a meno di veri e propri miracoli la sessione pomeridiana di prove delle classi MotoGP e Moto2 al Motorland Aragon è stata definitivamente cancellata per i persistenti problemi alla corrente elettrica (un vero e proprio blackout) che non hanno lasciato altra scelta ai delegati di Dorna e IRTA.

In un primo momento era stata comunicata la ripresa delle ostilità per la MotoGP dalle 16:20 alle 17:05 locali, salvo poi pochi minuti più tardi propendere verso la definitiva cancellazione delle prove in programma per l’ennesimo blackout elettrico della giornata.

Aspettando ulteriori notizie ufficiali in merito (quasi certamente le prove di domattina saranno “allungate” di almeno mezz’ora eccezion fatta per la 125cc), si tratta della terza cancellazione di una sessione di prove libere nelle ultime 17 gare del Motomondiale: in precedenza era accaduto a Phillip Island 2010 (maltempo, pista impraticabile) e, quest’anno, al TT Circuit Van Drenthe di Assen (olio in pista e pioggia torrenziale).

Non una buona notizia per i piloti di MotoGP e Moto2, si sono “salvati” soltanto in 125cc che, seppur in ritardo di 15 minuti, hanno potuto regolarmente disputare la seconda sessione di prove libere al Motorland Aragon di Alcaniz.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy