MotoGP: prove a Losail, Pedrosa al comando, Rossi indietro

MotoGP: prove a Losail, Pedrosa al comando, Rossi indietro

Perde terreno Valentino, duello Honda Vs Yamaha

Commenta per primo!

Duello interno in casa HRC, dualismo tra Honda e Yamaha. Questo a due ore dalla conclusione dei test della MotoGP a Losail e a pochi giorni dal primo Gran Premio stagionale dove due dei tre portacolori Repsol Honda sembrano partire con i favori del pronostico. Al tempo siglato da Casey Stoner poco prima delle 20:00 ore locali ha risposto Dani Pedrosa arrivando all’1’55″745, circa mezzo secondo dal record del tracciato in gara siglato proprio dall’australiano nel 2008 (1’55″153).

Pedrosa conduce così la classifica con 4 decimi di vantaggio su Stoner, ma nella top-5 c’è il classico confronto tra Honda e Yamaha, abitudine consolidata nei test invernali, con le tre RCV e le due M1 ufficiali in 9 decimi: Pedrosa, Stoner, poi Ben Spies, Andrea Dovizioso ed infine Jorge Lorenzo che ha finalmente iniziato a girare con regolarità dopo esser rimasto ai box per la prima ora e mezza di prove.

Sembrano chiari i valori in campo portando così Valentino Rossi in nona posizione pagando 1″4 dalla vetta, preceduto anche dalle Honda Gresini di Marco Simoncelli (8°, RCV ufficiale) e Hiroshi Aoyama (7°, moto clienti), più da Alvaro Bautista, sesto con l’unica Suzuki in griglia.

A parziale consolazione per il “Dottore” c’è la leadership interna in Ducati: a ruota dalla 10° alla 12° posizione seguono infatti Hector Barbera, Nicky Hayden e Loris Capirossi, tutti con 1″5 da recuperare rispetto al miglior tempo siglato da Pedrosa. In fondo alla classifica le tre “novità” della stagione 2011: gli esordienti Cal Crutchlow (Yamaha Tech 3) e Karel Abraham (Ducati AB Cardion) più Toni Elias che non sembra aver trovato ancora il bandolo della matassa con la Honda LCR.

MotoGP World Championship 2011
Test IRTA Losail, Classifica 2° Giorno (Ore 21:00)

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’55.745
02- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.438
03- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.675
04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.694
05- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.962
06- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.186
07- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.245
08- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.311
09- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.483
10- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.568
11- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.636
12- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.653
13- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.660
14- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.767
15- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.985
16- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Yamaha YZR M1 – + 2.914
17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.184

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy