MotoGP: proseguono i test privati Ducati al Mugello

MotoGP: proseguono i test privati Ducati al Mugello

Oggi è la volta di Danilo Petrucci con la “nuova” GP12

di Redazione Corsedimoto

Dai piloti titolari Valentino Rossi e Nicky Hayden, il testimone è passato al collaudatore ufficiale Ducati Corse Franco Battaini nei test privati della “rinnovata” Desmosedici GP12 all’Autodromo Internazionale del Mugello. Conclusa amaramente la giornata di prove del lunedì con la scivolata del “Dottore” al Correntaio causata da un, riprendendo le parole di Filippo Preziosi, “Problema hardware in un componente elettronico” (la moto di fatto si è “spenta” in ingresso curva), ieri Battaini ha proseguito il lavoro di sviluppo delle ultime novità studiate da Ducati Corse.

Entrando nello specifico, si parla di concentrazione delle masse e bilanciamento dei pesi con un anteriore più “carico” (proprio come piace a Valentino) studiato per sopperire al sottosterzo che si verifica puntualmente ad ingresso curva: se non l’unico, “il” problema della GP12.

Oltre ad “Iron Frenk” (nella foto in sella alla GP12 #46), oggi e domani al Mugello scenderà in pista Danilo Petrucci, pilota Iodaracing Project in MotoGP con la Ioda TR003 motorizzata Aprilia RSV4 Superstock CRT, già apprezzato da Ducati Corse lo scorso anno in qualità di pilota (campione italiano Superstock 1000, vice-campione FIM Cup con la 1098R del Barni Racing Team) e collaudatore della 1199 Panigale SBK.

A questo proposito, insieme al Ducati MotoGP Test Team con Battaini e Petrucci, scenderà in pista proprio la nuova Ducati Superbike 2013: per questi collaudi è stato convocato il campione italiano in carica Matteo Baiocco, già tester della 1199 Panigale nei mesi scorsi tra Mugello e Vallelunga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy