MotoGP: presentata la Ducati Cardion AB di Karel Abraham

MotoGP: presentata la Ducati Cardion AB di Karel Abraham

Lancio del Cardion AB Motoracing all’esordio in GP

Commenta per primo!

Mentre il team ufficiale svelava i colori 2011 a Madonna di Campiglio, il Cardion AB Motoracing in Repubblica Ceca presentava la propria squadra e la livrea della Ducati Desmosedici GP11 con la quale Karel Abraham debutterà quest’anno in MotoGP. Vincitore dell’ultimo appuntamento stagionale della Moto2 a Valencia, Abraham con lo stesso team (capeggiato dal padre, Karel Abraham Sr.) ha deciso di compiere il grande salto passando alla classe regina, dopo un promettente test estivo al Mugello con la Desmosedici. 21 anni lo scorso 2 gennaio, Karel Abraham dal 2005 è presenza fissa del Motomondiale tra 125cc (2005-2006), 250cc (tre anni) e Moto2, classe dove ha raccolto i migliori risultati nella passata stagione, 10° in campionato con 96 punti, una vittoria (Valencia) ed un terzo posto (Motegi). I primi test sono andati bene“, ha detto Karel Abraham, in pista con la Desmosedici lo scorso novembre tra Valencia e Jerez, “ma soltanto dai prossimi test ci sarà l’occasione di verificare a che punto siamo con la nuova moto“. Il giovane pilota ceko ha finora provato la GP10 ex-ufficiale, mentre da Sepang disporrà di una GP11 “Sat” che i tecnici hanno potuto scoprire lo scorso mese di dicembre invitati al Reparto Corse di Borgo Panigale. La squadra, che vede al timone Karel Abraham Sr., sarà composta nuovamente da Marco Grana (team manager), Martin Havlicek, Martin Nesvadba, Yannis Maigret e Pietro Berti, ai quali si uniranno tre tecnici Ducati Corse: Cristian Pupulin (trascorsi con Capirossi e Melandri e da coordinatore tecnico Ducati MotoGP), il telemetrista Dario Massarin e Michele Bubbolini. Tanti nomi italiani in un team che difenderà i colori della Repubblica Ceca nel mondiale MotoGP, con Karel Abraham Sr. (titolare della squadra e dell’Automotodrom di Brno) ambizioso riponendo grande fiducia nei confronti del figlio. “Ha dimostrato in Moto2 di essere un pilota molto veloce e si è adattato molto bene con la MotoGP: nel 2009 Bautista e Barbera al primo test erano a 3″ dalla vetta, Karel ha rimediato solo 1″7 da Lorenzo, sicuramente un buon inizio“. Karel Abraham sarà uno dei due “rookies” della MotoGP 2011 accanto a Cal Crutchlow, schierato dal team Yamaha Tech 3, nonchè uno dei sei piloti Ducati insieme a Valentino Rossi e Nicky Hayden (Ducati Marlboro Team), Loris Capirossi e Randy De Puniet (Pramac Racing) più Hector Barbera (Aspar Team).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy