MotoGP: Petrucci operato al polso sinistro, salta Le Mans

MotoGP: Petrucci operato al polso sinistro, salta Le Mans

Rientro previsto in occasione del Gran Premio d’Italia

Commenta per primo!

A seguito della brutta caduta nel corso del Warm Up del Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera e conseguente infortunio al polso sinistro, nella giornata di ieri Danilo Petrucci è stato operato a Terni per la riduzione della frattura al radio e la conseguente fissazione della sublussazione del sublunare del braccio sinistro.

L’operazione è stata eseguita dallo staff del Professor Altissimi mentre il Dottor Lamperini, l’ortopedico che ha sempre seguito il forte pilota ternano, ha coordinato le operazioni con la Clinica Mobile. L’intervento è perfettamente riuscito e per ora Danilo Petrucci dovrà osservare un periodo di riposo e di fisioterapia.

Per questa ragione “Petrux” sarà costretto a saltare il prossimo GP in programma a Le Mans con il ritorno in sella alla ART GP14 di Iodaracing Project previsto per il Mugello.

Come recita il comunicato di Iodaracing, “nei prossimi giorno il team deciderà se e come partecipare al GP di Francia in programma il prossimo 18 maggio“.

Siamo felici che l’operazione di Danilo sia andata a buon fine“, afferma Giampiero Sacchi, titolare Iodaracing Project. “La lesione al polso è abbastanza fastidiosa per la guida di una MotoGP, per questo non abbiamo nessuna fretta riguardo al suo ritorno. Per quanto riguarda la caduta di Jerez, dopo una attenta analisi dei dati, abbiamo potuto verificare che non c’è stata alcuna anomalia elettronica come in un primo momento affermato a caldo dal nostro Petrucci.

Probabilmente il cambio tra la moto che usa abitualmente Danilo e quella che ha guidato nella seconda parte del warm up di Jerez trasmetteva diverse sensazioni al pilota che le ha interpretate prima di una analisi approfondita, cosa che siamo riusciti a fare solo in questi giorni. In settimana decideremo se e con chi partecipare al GP di Francia, nel frattempo rimaniamo vicini a Danilo per una sua pronta guarigione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy