MotoGP: Pedrosa precede Spies a Sepang, Rossi indietro

MotoGP: Pedrosa precede Spies a Sepang, Rossi indietro

Le Ducati fuori dalla top-10, Stoner e Lorenzo in bagarre

Commenta per primo!

Alle 15:00 locali è Dani Pedrosa a comandare la classifica dei primi test della MotoGP 2011 al Sepang International Circuit. Il vice-campione del mondo in carica, in sella ad una delle tre (quattro, contando Simoncelli) Honda RC212V ufficiale, ha fermato i cronometri sul 2’02″306, lasciandosi alle spalle di soli 26 millesimi Ben Spies al suo secondo test da “Factory Rider” Yamaha.

Classifica a tratti sorprendente, con Alvaro Bautista terzo assoluto con l’unica Suzuki che disputerà il mondiale 2011, giusto davanti alla coppia Honda Gresini composta da Marco Simoncelli e Hiroshi Aoyama, i più veloci questa mattinata.

Con la top-10 racchiusa in mezzo secondo, c’è Andrea Dovizioso in sesta piazza seguito dal Campione del Mondo Jorge Lorenzo e Casey Stoner (nella foto), all’esordio con i colori Repsol Honda.

Valentino Rossi? Fuori, così come tutti i Ducatisti, dai primi 10 pagando oltre 1″1 dalla vetta, preceduto anche dal tester HRC Kousuke Akiyoshi.

MotoGP World Championship 2011
Test Sepang 1, I tempi del primo giorno (Ore 15)

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 2’02.306
02- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.026
03- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.116
04- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.140
05- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.177
06- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.221
07- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Honda RC212V – + 0.272
08- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.382
09- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.473
10- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.593

Foto: Sepang International Circuit

I tempi “live” da Sepang

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy