MotoGP: Pedrosa nuovo recordman di velocità, 349.3 km/h

MotoGP: Pedrosa nuovo recordman di velocità, 349.3 km/h

Sfiorati i 350 orari nella prima sessione al Mugello

Commenta per primo!

Vento a favore, dei veri e propri missili da 240cv (sebbene tutti dichiarino almeno un 20-25 cv in meno), il risultato è presto fatto. Oggi nella prima sessione di prove libere ufficiali del Gran Premio d’Italia al Mugello Dani Pedrosa ha fatto registrare il nuovo record di velocità massima della MotoGP, sfiorando i 350 orari. La Honda RC212V #3, in scia della Yamaha di Valentino Rossi (quanto lo stava seguendo nella prima mezz’ora di prove), ha spiccato alla “speed trap” i 349.3 km/h (più precisamente 349.288 arrotondati), battendo il precedente record in questo campo che durava addirittura da 5 anni. Era, infatti, il Gran Premio di Barcellona del 2004, quando Loris Capirossi con la (sfortunata) Ducati Desmosedici GP4 spiccò i 347.4 km/h. Va detto che il rettilineo del Mugello è 100 metri più lungo rispetto a quello di Barcellona (1.141 contro 1.047 metri), ma la prestazione da record resta.

A conferma di questa giornata “particolare” viene da Mika Kallio, anche lui vicino ai 350 con il crono di 348.1 km/h, a questo punto seconda performance di sempre. Di seguito riportiamo tutti i dati relativi alle velocità massime di oggi, ricordando che al Mugello tutti si erano stupiti nel 2002 dei 321 orari segnati dall’Aprilia RS Cube di Regis Laconi o dai 332.4 km/h della stagione successiva sempre a firma di Loris Capirossi, mentre nel 2004 Alex Barros con la RC211V ufficiale spiccò i 343 orari, record al Mugello battuto solo in giornata dal suo successore al team Repsol Honda.

MotoGP World Championship 2009
Mugello, Top Speed Prove Libere 1

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 349.3
02- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – 348.1
03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 344.3
04- Niccolò Canepa – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – 343.4
05- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 342.4
06- Marco Melandri – Hayate Racing Team – Kawasaki ZX-RR – 342.2
07- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – 341.6
08- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 341.1
09- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – 340.6
10- Alex De Angelis – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – 340.5
11- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – 339.8
12- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – 339.0
13- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – 337.6
14- Yuki Takahashi – Scot Racing Team – Honda RC212V – 337.1
15- Toni Elias – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – 335.6
16- Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – 335.5
17- James Toseland – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – 329.2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy