MotoGP: operazione allo scafoide riuscita per Nicky Hayden

MotoGP: operazione allo scafoide riuscita per Nicky Hayden

Sarà al 100 % per i primi test 2012 a Sepang

Commenta per primo!

Come riportato nei scorsi giorni, Nicky Hayden nella giornata di ieri si è sottoposto ad una operazione al polso destro a seguito della frattura dello scafoide rimediata nella carambola al via dell’ultimo GP stagionale a Valencia. L’intervento, consistito nell’applicazione di una piccola vite per fissare la frattura dello scafoide, è stata eseguita dal Dottor Arthur Ting presso la Clinica di Fremont in California.

E’ andato tutto bene“, ha fatto sapere Nicky Hayden. “Lo scafoide è un osso che si salda molto lentamente e non volevo limitarmi ad aspettare che guarisse per poi magari scoprire, a gennaio, che non era a posto. Sono contento che di aver fatto l’operazione così sarò pronto quando sarà il momento di tornare in pista“.

Il Kentucky Kid dovrà indossare una fasciatura mobile e utilizzare uno stimolatore osteogenico per quattro settimane prima di sottoporsi ai primi esami di controllo.

Hayden sarà al 100 % per i primi test della stagione 2012 in programma a partire dal 31 gennaio al Sepang International Circuit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy