MotoGP: Nicky Hayden “Devo rifarmi dopo Motegi”

MotoGP: Nicky Hayden “Devo rifarmi dopo Motegi”

A Sepang spera di avvicinare Casey Stoner

Commenta per primo!

Il Gran Premio di Motegi non ha riservato grandi fortune a Nicky Hayden, fuori pista al primo giro, costretto ad una rimonta dall’ultima posizione raggranellando solo qualche punticino. Sepang rappresenta così l’occasione del riscatto per il “Kentucky Kid”, circuito dove non è mai salito sul podio pur raccogliendo 5 quarti posti in 7 anni, e dove la sua Ducati dovrebbe consentirgli di ambire ad un bel risultato.

“Dopo aver fatto bene ad Aragon mi è spiaciuto molto non riuscire a ripetermi a Motegi. Non è buono ma penso che dimostri l’alto livello della MotoGP perché se appena non sei al cento per cento, sei subito dietro. In ogni caso adesso andiamo in Malesia, una pista dove abbiamo provato molto durante l’inverno anche se in una situazione molto diversa.

Allora avevamo l’intera giornata in pista per lavorare sulla moto adesso tre ore per preparare la gara ma, in ogni caso, è un tracciato che mi piace molto quindi spero di trovare velocemente una buona messa a punto.

La squadra sta lavorando benissimo, Casey ha vinto le ultime due gare e la moto ha raggiunto un livello molto buono quindi andremo lì e cercheremo di fare un buon risultato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy