MotoGP: Nicky Hayden con Ducati anche nel 2010

MotoGP: Nicky Hayden con Ducati anche nel 2010

Arriva l’annuncio ufficiale della casa bolognese

Commenta per primo!

Dopo il “contatto” con Jorge Lorenzo e la richiesta di informazioni verso Dani Pedrosa, la Ducati per il 2010 ha deciso: al fianco di Casey Stoner (che tornerà a Estoril) ci sarà nuovamente Nicky Hayden. La casa bolognese ha fatto valere l’opzione a proprio favore (in scadenza in questi giorni) per tenere il Campione del Mondo 2006, che a Indianapolis ha conquistato il suo primo podio da “Ducatista”. L’annuncio è arrivato in giornata nel pomeriggio di Misano Adriatico, con naturale soddisfazione per tutte le parti chiamate in causa.

L’ultima settimana per me è stata molto positiva e questo la rende ancora più bella. Dopo il buon risultato di Indy rinnovare con Ducati è esattamente quello che desideravo“, ha rivelato Nicky Hayden. “Sono molto contento, ho sempre avuto fiducia ed ho sempre creduto che avremmo potuto ottenere dei buoni risultati. Nelle ultime cinque gare abbiamo fatto progressi continui e l’obiettivo è continuare così. Vorrei dire un grande grazie a chi ha reso possibile questo,a tutti i ragazzi in Ducati e ai nostri sponsor: sono certo che il prossimo anno faremo un buon lavoro, voglio continuare a dare il mio contributo e far parte della famiglia Ducati“.

Il comunicato della casa bolognese recita ufficialmente che al fianco di Nicky Hayden al Ducati Marlboro Team ci sarà Casey Stoner, entrambi in scadenza di contratto 2010.

La conferma di Nicky è il giusto premio per un pilota che ha dimostrato di incarnare pienamente lo spirito che anima la Ducati, fatto di passione, determinazione e dedizione“, ha spiegato Claudio Domenicali, Direttore Generale Ducati e amministratore delegato Ducati Corse. “Abbiamo sempre considerato Nicky una risorsa importante nell’ambito della pianificazione delle nostre squadre per la prossima stagione e siamo felici che rimanga nel Ducati Marlboro Team. I suoi progressi durante la stagione sono stati costanti fino a salire sul podio a Indianapolis e siamo sicuri che l’esperienza accumulata quest’anno sarà determinante per un 2010 ricco di soddisfazioni“.

Quanto ai team “satellite” in Aspar è già certo l’arrivo di Hector Barbera, mentre al team Pramac presto si cercherà di rinnovare con Mika Kallio che sarà affiancato da un pilota rientrante in un’ampia rosa di nomi tra cui spiccano Niccolò Canepa, Hiroshi Aoyama, Mattia Pasini, Chris Vermeulen, Alex De Angelis…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy