MotoGP Mugello Prove 1: Dovizioso, Lorenzo, Iannone

MotoGP Mugello Prove 1: Dovizioso, Lorenzo, Iannone

Marquez quarto nella FP1 con Rossi sesto

Commenta per primo!

Con la prima sessione di prove libere al Mugello Circuit è scattato ufficialmente il Gran Premio d’Italia della classe MotoGP confermando gli attesi valori in campo della vigilia. Forte dei recenti test disputati su questo tracciato due settimane or sono, rinfrancato dall’ennesimo podio stagionale conseguito a Le Mans, Andrea Dovizioso con la Ducati Desmosedici GP15 ufficiale in 1’47″893 ha staccato il miglior riferimento cronometrico, ma con un esiguo vantaggio sui più diretti inseguitori: 33 millesimi a scapito di Jorge Lorenzo, 47 nei confronti di un Andrea Iannone non al meglio della forma fisica. Le Ducati GP15 iniziano nel miglior modo possibile il weekend “di casa” seppur incontrando un Lorenzo partito con il piglio giusto e con un passo gara rimarchevole.

Nel gruppo di testa non manca comprensibilmente nemmeno Marc Marquez, quarto scontando 135 millesimi dalla vetta a precedere Yonny Hernandez (Ducati GP14.2 Pramac con apparentemente mescola “morbida”) ed il nove volte vincitore al Mugello Valentino Rossi, sesto in 1’48″325 a 0″432 dal best lap della sessione. Nei dieci spazio per Scott Redding, Bradley Smith, Pol Espargaro e Cal Crutchlow, non Dani Pedrosa che si attesta in undicesima posizione, ma insieme a Michele Pirro (wild card con la terza Ducati GP15 ufficiale) e Danilo Petrucci (13° su Ducati GP14 Pramac) nel “gruppone” di ben 14 piloti racchiusi in soli 782 millesimi.

Restano in coda al gruppo invece Alex De Angelis (ART Ioda) e Marco Melandri (Aprilia), in questa FP1 rispettivamente al venticinquesimo e ventiseiesimo posto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy