MotoGP Motegi Warm Up: sempre Casey Stoner, Rossi 4°

MotoGP Motegi Warm Up: sempre Casey Stoner, Rossi 4°

Lotta con Lorenzo, risale Valentino ed è quarto

Commenta per primo!

Gomme morbide o dure? Le temperature si abbassano, nuvoloni minacciosi si scrutano all’orizzonte, alcuni piloti (secondo consuetudine in questi casi) decidono di “rodare” addirittura le rain per prepararsi ad ogni bizza del meteo. Tanti interrogativi al Twin Ring di Motegi in vista della gara (il via alle 8:00 italiane), ma con una consolidata certezza: Casey Stoner. Con in tasca la decima pole position stagionale su 15 round disputati, la 31° (record nell’era MotoGP) in carriera, l’australiano ha condotto la propria Honda RC212V fino a staccare il riferimento cronometrico i 1’46″348, poco più di due decimi di margine nei confronti di Jorge Lorenzo pronto a dare il massimo per tenere aperti i giochi-campionato.

Se non stupisce la terza posizione di Marco Simoncelli, scivolato ieri nel momento decisivo delle qualifiche ufficiali, c’è da segnalare la crescita di Valentino Rossi che spicca il quarto tempo assoluto seppur a 6 decimi dalla vetta. Come sempre la Ducati, con le basse temperature, rende bene, come dimostra l’ottavo crono di Nicky Hayden a otto decimi dalla vetta con la GP11.1 “Standard” non contraddistinta dal semitelaio anteriore in alluminio.

Nelle posizioni che contano della classifica non mancano Ben Spies, Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso nell’ordine dal 5° al 7° posto, completano la top-10 invece Alvaro Bautista e Cal Crutchlow delibitato da una forte influenza. Malanni di stagioni che accomunano anche Ben Spies (intossicazione alimentare) e Karel Abraham, 16° in classifica riuscendo a completare 11 giri (ieri non era poi così convinto di salire in sella oggi a Motegi).

A chiudere il gruppo come per tutto il week-end ci pensano le tre “novità” dell’evento con lo specialista dell’Endurance e campione IDM Supersport 2010 Damian Cudlin che sorpassa le wild card giapponesi Shinichi Itoh e Kousuke Akiyoshi, pronto tra poche ore a prendere il via per una corsa che presenta complessivamente ben 19 piloti nello schieramento di partenza.

MotoGP World Championship 2011
Twin Ring Motegi, Classifica Warm Up

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’46.348
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.272
03- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.528
04- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 0.632
05- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.659
06- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.682
07- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.845
08- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 0.872
09- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.081
10- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.127
11- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.473
12- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.545
13- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.619
14- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.722
15- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 2.093
16- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.197
17- Damian Cudlin – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 3.097
18- Shinichi Itoh – Honda Racing Team – Honda RC212V – + 3.564
19- Kousuke Akiyoshi – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.743

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy