MotoGP Misano Qualifiche: Pedrosa su Lorenzo per 0″018

MotoGP Misano Qualifiche: Pedrosa su Lorenzo per 0″018

Crutchlow in prima fila, Rossi in seconda, 6°

Commenta per primo!

Dalla noia del venerdì all’emozionante spettacolo offerto dai conclusivi 5 minuti di qualifiche ufficiali della MotoGP al “Misano World Circuit Marco Simoncelli”. Tutti in pista appassionatamente, tutti per l’assalto alla pole in un batti-e-ribatti avvincente risoltosi con l’exploit di Dani Pedrosa. Prima del giro veloce in 1’33″857 siglato dal tri-Campione del Mondo, era stato Stefan Bradl in 1’34″221 ad aprire le danze, presto ritoccato dall’1’34″001 di Cal Crutchlow. Epilogo inedito per la top class? Nient’affatto: negli ultimi 3 minuti i due grandi protagonisti della stagione 2012 si sono dati battaglia con Jorge Lorenzo in 1’33″875, in men che non si dica battuto per soli 18, miseri millesimi di secondo dal connazionale Dani Pedrosa.

Terza pole nelle ultime cinque gare per l’alfiere Repsol Honda, la quarta stagionale, la 23esima in carriera nella top class e 41esima nel Motomondiale: numeri che confermano il valore sul giro da qualifica di Pedrosa, deciso domani a ridurre lo svantaggio di 13 punti in classifica da Jorge Lorenzo, 2° in griglia affiancato come a Brno in prima fila da Cal Crutchlow, terzo e a soli 0″344 dalla pole.

Un concitato ed emozionante finale di sessione ha proposto in seconda fila anche le Honda RC213V “Clienti” di Stefan Bradl (LCR Honda, sospensioni Ohlins, 4°) e Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini, sospensioni Showa, 5°) seguiti da Valentino Rossi, sesto ed alla seconda-seconda fila consecutiva contenendo lo svantaggio a 0″762 dalla vetta. Buoni responsi per il 9 volte Campione del Mondo in versione “Pugile suonato”, abbastanza per relegare in terza fila nell’ordine Andrea Dovizioso (7° a 1″059), Ben Spies (scivolato nel corso della sessione alla “Variante del Parco”) e Jonathan Rea, buon 9° all’esordio con la Honda ufficiale orfana dell’infortunato Casey Stoner evidenziando buoni progressi sul piano velocistico più dell’1″5 accusato nei confronti del proprio compagno di squadra in Repsol Honda.

Con il rientrante Nicky Hayden a completare la top-10 davanti a Karel Abraham, tra le CRT nuova pole di Randy De Puniet, 12esimo assoluto con la ART-Aprilia del team Aspar a precedere un acciaccato Hector Barbera, a seguire Aleix Espargaro (ART Aspar), il nostro Michele Pirro (FTR Honda MGP12 del team Gresini, 15° assoluto) con Mattia Pasini 17esimo nonostante una scivolata con la ART del Speed Master Team, si qualifica 19esimo Danilo Petrucci all’esordio con la Suter-BMW di Iodaracing Project vincendo subito il confronto a pari-moto con Colin Edwards, 20esimo a precedere soltanto l’esordiente David Salom con la BQR-FTR ex-Ivan Silva di Avintia Blusens.

MotoGP World Championship 2012
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Qualifiche

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’33.857
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.018
03- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.144
04- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.364
05- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.442
06- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.762
07- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.059
08- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.131
09- Jonathan Rea – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.501
10- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.544
11- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.791
12- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 1.899 (CRT)
13- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.191
14- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.427 (CRT)
15- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda MGP12 – + 2.483 (CRT)
16- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 3.267 (CRT)
17- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 3.305 (CRT)
18- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.459 (CRT)
19- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 3.894 (CRT)
20- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 4.211 (CRT)
21- David Salom – Avintia Blusens – BQR FTR – + 6.218 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy