MotoGP Misano Prove 3: Jorge Lorenzo da record

MotoGP Misano Prove 3: Jorge Lorenzo da record

Ritocca nel finale il primato della pista in 1’32″1

Commenta per primo!

Il più veloce nella FP2, davanti a tutti con annesso record della pista nella FP3. Al Misano World Circuit Marco Simoncelli prosegue il momento favorevole di Jorge Lorenzo, in 1’32″192 autore del nuovo primato dell’ex-Circuito Santamonica tenendo testa a Marc Marquez (2° a 229 millesimi) e Valentino Rossi, terzo proprio allo scadere in 1’32″793 seppur scontando uno svantaggio superiore ai 6/10 di secondo. Un exploit velocistico ed un passo gara di tutto rispetto per il quattro volte Campione del Mondo da sempre competitivo a Misano (sul podio tra 250cc e MotoGP ininterrottamente in tutte le edizioni del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini disputate dal 2007 al 2014), proponendosi tra i candidati alla vittoria domani e per la pole position questo pomeriggio.

Lorenzo viaggia così davanti a tutti verso un ‘Q2’ che vedrà in pista tutte e tre le Ducati Desmosedici GP15 ufficiali: Andrea Dovizioso è quarto in graduatoria, Michele Pirro da wild card sesto preceduto da Dani Pedrosa grazie ad un ‘guizzo’ al suo ultimo giro effettuato, chiude 8° Andrea Iannone nonostante una vistosa fumata alla propria GP15 nella fase iniziale del turno. Nei 10 figurano anche i due alfieri Yamaha Tech 3 con Bradley Smith e Pol Espargaro rispettivamente in settima e nona posizione, decimo al debutto in un weekend di gara con la Ducati Desmosedici GP14.2 anche Danilo Petrucci che è riuscito a spuntarla per 147/1000 rispetto a Cal Crutchlow, 11° e costretto a passare per la ‘tagliola’ del Q1.

Oltre a Crutchlow prenderanno parte a questa sessione le due Suzuki GSX-RR con Aleix Espargaro (12°) e Maverick Vinales (13°), in coda al gruppo Alex De Angelis (scivolato) e Claudio Corti, finito a terra nel corso della FP3 anche Eugene Laverty.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy