MotoGP: Michel Fabrizio sostituirà Danilo Petrucci al Mugello

MotoGP: Michel Fabrizio sostituirà Danilo Petrucci al Mugello

Salirà in sella alla ART Ioda domani nel corso delle FP3

Commenta per primo!

Giudicato “unfit”, non idoneo per prender parte al weekend di gara, nel corso della visita medica di controllo pre-evento, come risaputo Danilo Petrucci non potrà salire in sella alla ART GP14 di Iodaracing Project nel corso del Gran Premio d’Italia al ugello.

Incappato in una rovinosa caduta nel Warm Up a Jerez, Petrucci nell’impatto aveva rimediato la frattura del radio del braccio sinistro e sublussazione del sublunare comprensiva di una lesione tendinea per la quale è stato reso necessario l’intervento chirurgico lo scorso 7 maggio.

Come recita il comunicato Iodaracing Project, per non mettere a repentaglio la completa guarigione (soprattutto dei tendini), la commissione medica del circuito ha ritenuto opportuno non permettere a Petrucci di correre al Mugello.

Al suo posto la compagine di Giampiero Sacchi ha ingaggiato Michel Fabrizio, Campione Europeo Superstock 1000 nel 2003, recentemente impegnato nel Mondiale Superbike dove ha corso con DFX Honda, Ducati Xerox, Alstare Suzuki, BMW Motorrad Italia, Red Devils Aprilia, Pata Honda e, fino ad Imola, con Grillini Kawasaki.

Il pilota capitolino salirà domani in sella alla ART-Aprilia “Open” tornando così in MotoGP a distanza di 5 anni dall’ultima presenza a Brno nel 2009 con Ducati Pramac. In precedenza Fabrizio aveva corso nella top class con WCM, Aprilia ufficiale (ad Estoril nel 2004) ed un paio di gare con il team Honda Gresini nel 2006 e 2007.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy