MotoGP: Mattia Pasini veloce al Mugello con la Ducati ufficiale

MotoGP: Mattia Pasini veloce al Mugello con la Ducati ufficiale

Prima giornata di test con la Ducati Desmosedici al Mugello

Commenta per primo!

Da una parte c’è Marco Simoncelli, dall’altra Mattia Pasini al Mugello. Prova la classe 250, quindi? Logico quesito se pensiamo che i due protagonisti italiani della quarto di litro si sono ritrovati all’autodromo toscano per una strana coincidenza. “Sic” in pista con l’Aprilia RSV4 Superbike con cui potrà correre domenica a Imola, Mattia con la Ducati Desmosedici GP9 ufficiale, chiamato dal “Test Team” di Borgo Panigale per offrire insieme a Vittoriano Guareschi valutazioni utili per comprendere il livello di competitività e sviluppo della moto.

Pasini, che al Mugello ha vinto quest’anno in 250cc in una splendida lotta proprio con Simoncelli, alla sua seconda presa di contatto con la MotoGP ha girato in 1’52″8, ancora lontano dai riferimenti “record” di Stoner, Rossi, Lorenzo e compagnia, ma decisamente positivo tenendo conto delle condizioni del tracciato non al meglio. Per lui anche 56 giri percorsi e tanto divertimento.

Che divertente guidare la Ducati qui al Mugello, perché questa, dai, è la Pista!“, afferma Pasini. “Il fondo era un po’ scivoloso e non sono qui per fare tempi stratosferici ma alla fine non siamo andati neanche piano. Questa mattina ho girato soprattutto per “fare l’occhio” al tracciato e anche alla velocità, che è la cosa un po’ più difficile qua dentro, ma poi abbiamo anche cominciato a fare qualche piccola modifica per cominciare ad adattare la moto al mio stile. Una bellissima esperienza per cui voglio ringraziare ancora la Ducati e non vedo l’ora che arrivi domani perché è importante avere più di un giorno a disposizione e poter riprendere dopo averci dormito sopra una notte e dopo aver lasciato sedimentare tutte le sensazioni e le emozioni di oggi“.

Le prove con il Ducati Test Team per Mattia Pasini proseguiranno anche nella giornata di domani, mentre a Estoril dovrebbe tornare in 250cc con l’Aprilia del Team Toth, anche se ci sono voci contrastanti al riguardo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy