MotoGP: Lorenzo fuori gioco, ora a Stoner basta un 6° posto

MotoGP: Lorenzo fuori gioco, ora a Stoner basta un 6° posto

Lorenzo non correrà a Phillip Island per il volo nel Warm Up

Commenta per primo!

Prime indiscrezioni, purtroppo per lo spettacolo della MotoGP, confermate. Jorge Lorenzo non prenderà parte oggi alla gara di Phillip Island, terz’ultima prova del mondiale 2011, consegnando di fatto il titolo iridato a Casey Stoner.

Campione del Mondo in carica, “Porfuera” è incappato in una rovinosa caduta negli istanti conclusivi del Warm Up pre-gara della mattinta. Più vicino del solito nella classifica dei tempi rispetto a Stoner (basti pensare che ha concluso con il 2° crono a 50 millesimi dal primato), in quel giro veloce Lorenzo era sotto nei primi due settori, in ritardo di soli 8 centesimi al T3 prima di volare a terra all’altezza della curva 11 che porta alla velocissima “Swan Corner”.

Forse tradito da un avvallamento presente in quel punto, Lorenzo ha perso il controllo di una imbizzarrita Yamaha M1, ritrovandosi in men che non si dica a terra sbattendo violentemente il capo e, soprattutto, la mano sinistra.

Nell’impatto Jorge ha rimediato la lesione della prima falange del dito anulare della mano sinistra ed è stato dichiarato “unfit” per la corsa: tradotto, semplicemente Lorenzo non prenderà parte alla gara.

Con l’assenza forzata del #1 di casa Yamaha Factory, la prima da Barcellona 2008, a Casey Stoner basterà un misero 6° posto per laurearsi Campione del Mondo MotoGP 2011..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy