MotoGP: l’ECU Magneti Marelli disponibile per tutti dal 2013

MotoGP: l’ECU Magneti Marelli disponibile per tutti dal 2013

Primo passo verso la centralina unica dal 2014?

Commenta per primo!

Dorna Sports e Magneti Marelli hanno annunciato di aver raggiunto un accordo quadriennale che consentirà a tutti i team della MotoGP dal 2013 di utilizzare l’ECU, l’accesso al sistema e di controllo elettronico, di Magneti Marelli, comprensivo di un’unità di controllo di motore e telaio con immagazzinamento di dati a bordo, così come importanti dispositivi per la messa a punto e l’analisi di dati, un quadro di controllo, interruttore e piattaforma inerziale. Questo sistema, che rappresenta la miglior opzione tecnologica di Magneti Marelli, sarà affiancata da una presenza permanente dei suoi tecnici in pista, così come per lo sviluppo continuo e l’evoluzione di un centro di R&S per MotoGP, con sede a Bologna, che verrà creato proprio alla luce di questo accordo. Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna Sports): “Non posso nascondere la mia felicità con questa nuova cooperazione con Magneti Marelli. L’accordo trovato con la società italiana consacra la MotoGP come una competizione che promuove la tecnologia più moderna e innovatrice. L’esperienza di questa compagnia, che ha passato molti anni ai massimi livelli della competizione nel mondo dei motori, rappresenta un passo importante nella classe regina delle due ruote”. Roberto Dalla (Magneti Marelli Motorsport Managing Director): “Siamo molto felici di condividere le nostre conoscenze e la nostra esperienza nel mondo dei motori con MotoGP, con il fine di raggiungere nuovi obiettivi in termini di rendimento e sviluppo tecnologico. L’obiettivo principale sarà quello di offrire tecnologia di prima qualità a prezzi accessibili sia in competizione come nel campo della produzione in serie. Magneti Marelli ha sviluppato soluzioni nelle aree di elettronica e elettromeccanica per team di MotoGP durante gli ultimi 10 anni: questa nuova iniziativa con Dorna rappresenta un’opportunità strategica per migliorare lo sviluppo della nostra tecnologia“. Il primo passo per una centralina unica in MotoGP a partire dalla stagione 2014?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy