MotoGP Le Mans Warm Up: Stoner litiga, Lorenzo in fumo

MotoGP Le Mans Warm Up: Stoner litiga, Lorenzo in fumo

Scoppiettante Warm Up con Stoner il più veloce

Commenta per primo!

Un Warm Up “scoppiettante” per la MotoGP a Le Mans. Negli ultimi 20 minuti di prove pre-gara (il via questo pomeriggio alle 14:00) è successo di tutto, a cominciare dal volo che ha visto sfortunato protagonista Jorge Lorenzo. Al suo primo giro di pista, tradito probabilmente dalle gomme fredde, perde il posteriore in uscita dalla variante “Chemin aux Boeufs” volando rovinosamente a terra. La moto, divelta, prende fuoco a seguito dell’impatto, il tutto mentre il Campione del Mondo in carica rimedia soltanto (si fa per dire…) una lesione al dito anulare della mano destra.

Preso subito “in consegna” dalla Clinica Mobile, Lorenzo è rientrato in pista a 6 minuti dalla bandiera a scacchi spiccando l’undicesimo tempo con la seconda Yamaha YZR M1 a disposizione, la moto con la quale correrà questo pomeriggio in gara (la prima, d’altronde, è irreparabile).

Discorso diverso per Casey Stoner, come a suo solito velocissimo (il più veloce del Warm Up in 1’34″221), ma suo malgrado nuovamente protagonista di un litigio con un proprio collega. Uscito a gas aperto dalla curva “Garage Vert”, davanti a sè Randy De Puniet ha rallentato vistosamente tagliandogli la strada proprio quando stava sopraggiungendo ad alta velocità in rettilineo.

Stoner non l’ha presa proprio benissimo: prima un gesto di stizza (da tradurre in “Ma sei pazzo?“), poi uno “spintone”. La direzione gara, nel corso della sessione, ha comunicato che i comportamenti dei due piloti coinvolti nell’accaduto (Casey Stoner e Randy De Puniet) saranno giudicati nei prossimi minuti: un “segnale” dopo le polemiche di questi giorni in Safety Commission..

Tornando alla classifica dei tempi, nonostante il litigio Stoner si è confermato il più veloce lasciando a oltre mezzo secondo Marco Simoncelli e, nell’ordine, Nicky Hayden, Dani Pedrosa e Valentino Rossi, quinto in classifica a 0″786 dalla vetta, seguito da Andrea Dovizioso e dalle Yamaha Tech 3 di Cal Crutchlow e Colin Edwards. Alle 14:00 il via di una gara che si prospetta.. infuocata.

MotoGP World Championship 2011
Le Mans, Classifica Warm Up

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’34.221
02- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.528
03- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.642
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.775
05- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.786
06- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.849
07- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.915
08- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.227
09- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 1.257
10- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.268
11- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 1.434
12- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 2.131
13- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.578
14- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 2.761
15- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 3.025
16- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 3.679
17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.702

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy