MotoGP Le Mans Warm Up: Jorge Lorenzo conquista il comando

MotoGP Le Mans Warm Up: Jorge Lorenzo conquista il comando

Precede Casey Stoner e Valentino Rossi prima del via

Commenta per primo!

Aspettando il via in programma alle 14:00, Jorge Lorenzo ha sorpreso tutti nel Warm Up della MotoGP sul circuito Bugatti di Le Mans, dove nonostante temperature ancora bassissime e incertezze relative alle condizioni metereologiche ha segnato tempi con una discreta costanza e velocità. Il suo 1’35″247 gli vale il comando della graduatoria con poco meno di due decimi di vantaggio su Casey Stoner, come a suo solito poco attivo in pista (specie nel Warm Up), e 0″272 su Valentino Rossi, capace di risalire la classifica limando il gap che lo separa dalla vetta con il personale 1’35″522 conseguito al 13° giro percorso. Classifica compatta che acquisisce una differente dimensione dal quarto, con Dani Pedrosa a oltre 4 decimi e non propriamente “brillante” come accaduto ieri, ma pronto a dare comunque il massimo per non esser più l’unico dei “Fantastici Quattro” là davanti a non aver ancora vinto quest’anno.

Ieri ci è riuscito a conquistare la pole, oggi ci proverà con una Honda portata in sesta posizione anche da Andrea Dovizioso, preceduto da un Colin Edwards costantemente veloce a Le Mans e seguito da Marco Melandri, l’ultimo con distacco ancora sotto il secondo. Nella top ten si rivedono anche James Toseland, nono davanti a Nicky Hayden che segue la politica dei piccoli passi per risalire la vetta. Passo… del gambero invece per Loris Capirossi, tredicesimo, mentre l’ipotetica ultima fila dello schieramento è chiusa dal passato e presente del team Pramac, con Kallio, Elias e Canepa.

La gara offre il proprio via alle 14:00, con Dani Pedrosa in pole position in una prima fila racchiusa in 75 millesimi e completata da Jorge Lorenzo e Casey Stoner, con Valentino Rossi pronto a dar battaglia scattando dalla quarta posizione.

MotoGP World Championship 2009
Le Mans, Classifica Warm Up

01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 1’35.247
02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.192
03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.275
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.478
05- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.527
06- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.724
07- Alex De Angelis – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.767
08- Marco Melandri – Hayate Racing Team – Kawasaki ZX-RR – + 0.784
09- James Toseland – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.047
10- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.143
11- Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.235
12- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.341
13- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.521
14- Yuki Takahashi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 1.577
15- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 2.325
16- Toni Elias – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 2.371
17- Niccolo Canepa – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 2.436

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy