MotoGP Le Mans Prove 3: Lorenzo davanti a Marquez

MotoGP Le Mans Prove 3: Lorenzo davanti a Marquez

Allo scadere Lorenzo davanti a tutti, 5° Rossi

Commenta per primo!

Tutto sembrava portare verso l’ennesimo miglior crono di Marc Marquez, ma giusto allo scadere della terza sessione di prove libere al Circuit Bugatti di Le Mans Jorge Lorenzo ha “sorpreso” (si fa per dire…) tutti: 1’33″021, leader delle FP3 e, seppur per soli 24 millesimi, davanti al Campione del Mondo in carica e capoclassifica di campionato. Grande prestazione del maiorchino più volte vincitore al Circuito della Sarthé, artefice di una sessione da rimarcare con 22 giri all’attivo tutti su alti livelli sufficienti per lasciare qualche preoccupazione a Marquez, secondo per soli 2/100 e parte integrante di un “poker” tutto iberico in testa completato da un positivo Pol Espargaro (Yamaha Tech 3, terzo) e Alvaro Bautista (Honda Gresini, 4°).

Chiude in quinta posizione a 310/1000 dal proprio compagno di squadra Valentino Rossi, qualificatosi senza particolari problemi per il decisivo “Q2” delle qualifiche ufficiali in compagnia di Stefan Bradl (6°) e Dani Pedrosa (7°), entrambi sotto i ferri settimana scorsa per risolvere i problei di sindrome compartimentale. Tra i 10 spazio anche per Bradley Smith (Yamaha Tech 3) e le Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, a sorpresa non per Aleix Espargaro, con la Forward Yamaha FTR “Open” costretto a passare per la “tagliola” del “Q1” insieme a Cal Crutchlow, addirittura 13° e preceduto dalla Ducati Desmosedici GP13 del Pramac Racing condotta da Yonny Hernandez (12°).

A seguire in quattordicesima posizione la prima Honda RCV1000R “Open” condotta da Hiroshi Aoyama, meglio rispetto a Colin Edwards (Forward Yamaha, 15°) ed al compagno di squadra Nicky Hayden (!6°) con Scott Redding 19° tra le Avintia GP14 motorizzate Kawasaki di Hector Barbera e dell’idolo di casa Mike Di Meglio, 20° seguito dalle due PBM Aprilia del Paul Bird Motorsport condotte da Broc Parkes e Michael Laverty.

MotoGP™ World Championship 2014
Circuit Bugatti Le Mans, Classifica Prove Libere (FP1-FP2-FP3)

01- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’33.021 (Factory)
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.024 (Factory)
03- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.220 (Factory)
04- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.229 (Factory)
05- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.310 (Factory)
06- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.347 (Factory)
07- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.428 (Factory)
08- Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.438 (Factory) *
09- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.489 (Factory)
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.695 (Factory) *
11- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – + 0.830 (Open)
12- Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.188 (Factory) *
13- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.312 (Factory) *
14- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.361 (Open)
15- Colin Edwards – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – + 1.583 (Open)
16- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.605 (Open)
17- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 2.403 (Open)
18- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 2.706 (Open)
19- Hector Barbera – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 2.993 (Open)
20- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 3.441 (Open)
21- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 3.492 (Open)
22- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 3.721 (Open)

* Le Ducati iscritte come “Factory” (Software proprio) con concessioni “Open” (serbatoio 24 litri, 12 motori a stagione)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy