MotoGP Le Mans: circuito “speciale” per Chris Vermeulen

MotoGP Le Mans: circuito “speciale” per Chris Vermeulen

L’australiano vinse nel 2007 la sua prima ed unica gara in GP

Commenta per primo!

Era e resterà sempre per Chris Vermeulen un circuito speciale quello di Le Mans, dove vinse nel 2007 sempre con la Suzuki la sua prima e finora unica gara in MotoGP. Il pilota di Brisbane ha sempre ottenuto performance di rilievo sul tracciato della Sarthè fatta eccezione per lo scorso anno, ed è per questo che arriverà in Francia con molte aspettative.

Sono davvero impaziente di tornare a Le Mans“, afferma Chris Vermeulen. “E’ un tracciato dove ho dei bellissimi ricordi e ha sempre un posto speciale nel mio cuore“.

Il pilota della Rizla Suzuki non ha, tuttavia, rispettato le attese in questo inizio di stagione, dove è sempre stato preceduto dal proprio compagno di squadra Loris Capirossi.

Abbiamo avuto un inizio di stagione difficile ed i risultati non sono propriamente quelli che ci aspettavamo, ma per un motivo o per l’altro non siamo riusciti a rispettare le attese“.

L’australiano ex-iridato della Supersport confida a Le Mans di dare un senso diverso a questa stagione. “Credo che Le Mans sia il posto giusto per cambiare: abbiamo imparato dai nostri errori e sin dal primo turno di prove cercheremo di impostare il weekend in un modo differente“. Anche con qualche minuto in più, grazie al ritorno ad un’ora della durata delle prove.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy