MotoGP Laguna Seca Warm Up: Bradl su Marquez per 0″008

MotoGP Laguna Seca Warm Up: Bradl su Marquez per 0″008

Dopo la pole stacca il miglior tempo su Marquez

Commenta per primo!

Seppur con basse temperature nell’ordine dei 18° (33° dell’asfalto), i piloti della MotoGP hanno incontrato condizioni climatiche ottimali per i conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara al Mazda Raceway di Laguna Seca. A poco più di 3 ore dallo spegnimento del semaforo dove, per la prima volta in carriera nella top class, scatterà dalla pole position, Stefan Bradl si è riconfermato al comando della graduatoria dei tempi in 1’21″743 in sella alla Honda RC213V schierata dal team LCR di Lucio Cecchinello, ma con un esiguo margine di vantaggio rispetto all’ex rivale nella corsa al titolo iridato Moto2 Marc Marquez, secondo e staccato di un’inezia: 8 miseri millesimi.

Ci sono pertanto tutte le premesse per una gara avvincente, anche perchè Jorge Lorenzo, al rientro dopo lo stop forzato del Sachsenring e reduce da due operazioni alla clavicola sinistra fratturata in pochi giorni, non sembra darsi per vinto: 13 giri completati, terzo riferimento cronometrico a 0″091 da Bradl. Non male il Campione del Mondo in carica che tiene testa ad Alvaro Bautista, quarto scontando una scivolata senza conseguenze ed atteso al via dalla prima fila, seguito nell’ordine da Valentino Rossi e Cal Crutchlow a 6 e 7 decimi dalla vetta.

Con Bradley Smith, Aleix Espargaro e le Ducati GP13 ufficiali di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden a completare la top-10, il sammarinese Alex De Angelis su Ducati Pramac è 14°, chiude 16° Claudio Corti mentre Danilo Petrucci è 19°. Alle 14:00 locali, le 23:00 italiane, il via della gara, non prima di osservare un (doveroso) minuto di silenzio nel ricordo del compianto Andrea Antonelli, tragicamente scomparso oggi al Moscow Raceway nel corso della gara riservata alla classe Supersport.

MotoGP World Championship 2013
Mazda Raceway Laguna Seca, Classifica Warm Up

01- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – 1’21.743
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.008
03- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.091
04- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.616
05- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.651
06- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.731
07- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.813
08- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 0.853 (CRT)
09- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.908
10- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.908
11- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.012
12- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1.496 (CRT)
13- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1.728 (CRT)
14- Alex De Angelis – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.737
15- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.860 (CRT)
16- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 2.146 (CRT)
17- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 2.613 (CRT)
18- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 2.738 (CRT)
19- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 2.816 (CRT)
20- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 2.930 (CRT)
21- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 3.022 (CRT)
22- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 3.765 (CRT)
23- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.365 (CRT)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy