MotoGP: la Yamaha 1000cc con Lorenzo e Spies a Misano

MotoGP: la Yamaha 1000cc con Lorenzo e Spies a Misano

Jorge Lorenzo viaggia sull’1’33”, Ben Spies non distante

Commenta per primo!

A meno di 24 ore dalla strepitosa vittoria del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, la formazione ufficiale Yamaha della MotoGP con Jorge Lorenzo e Ben Spies è scesa in pista nuovamente al Misano World Circuit per il secondo test dopo Brno con la Yamaha M1 1000cc per la prossima stagione. Poche modifiche rispetto all’esordio pubblico in pista della Repubblica Ceca (classici “aggiustamenti” di elettronica e set-up), ma sufficienti per consentire ai due piloti di viaggiare con ottimi tempi. Jorge Lorenzo ha percorso ben 60 giri spiccando un miglior riferimento cronometrico di 1’33″7 soltanto mezzo secondo rispetto ai tempi con la 800cc nelle qualifiche (1’33″258), mostrandosi soddisfatto per questa seconda presa di contatto con la 1000cc. “Rispetto a Brno qui a Misano è stato più difficile“, spiega Jorge Lorenzo. “Misano è un circuito più lento e, di conseguenza, ci sono meno differenze tra 800cc e 1000cc rispetto a Brno, un tracciato molto veloce. Bisogna capire subito che stile di guida adottare con la 1000cc per rendere al massimo, ma in un paio d’ore abbiamo fatto grandi progressi confermando il grande potenziale della moto. Abbiamo lavorato sull’elettronica e nella messa a punto per adattare la nuova M1 al mio stile di guida: per il futuro sono comunque fiducioso“. In linea con i tempi della 800cc (1’33″9 sabato nelle qualifiche, 1’34″3 oggi) anche Ben Spies, già fiducioso in vista della prossima stagione con una MotoGP che sembra adattarsi alla perfezione al proprio stile di guida. “Abbiamo provato la stessa moto di Brno, ma ci sono state diverse modifiche nella messa a punto e nel campo dell’elettronica. Misano è una pista diversa, ma sono riuscito a divertirmi molto viaggiando con buoni tempi. Adesso abbiamo un sacco di dati, gli ingegneri lavoreranno per il prossimo test, io posso già dire di non vedere l’ora di correre con le 1000cc!“. La Yamaha è stato l’unico costruttore presente nei test al Misano World Circuit con la 1000cc: per la Honda l’appuntamento è rimandato a Motegi, per la Ducati mercoledì al Mugello con Valentino Rossi e novità “telaistiche”..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy