MotoGP: la Ducati “Open” in pista a Jerez con Yonny Hernandez

MotoGP: la Ducati “Open” in pista a Jerez con Yonny Hernandez

Prima immagine della Desmosedici “Open” per il 2014

Commenta per primo!

Il battesimo di una nuova concezione di MotoGP. Oggi a Jerez de la Frontera con Yonny Hernandez in sella è scesa in pista per la prima volta, seppur in versione non definitiva, la nuova Ducati Desmosedici preparata secondo le specifiche della classe “Open” (serbatoio da 24 litri, 12 motori a disposizione per affrontare tutti gli eventi del calendario iridato, centralina elettronica Magneti Marelli con hardware e software definito dall’organizzazione).

Hernandez, riconfermato dal Pramac Racing Team dopo aver sostituito l’infortunato Ben Spies a partire dall’appuntamento andato in scena al Motorland Aragón di Alcañiz, sarà l’unico Ducatista al via del mondiale MotoGP 2014 con la Desmosedici “Open”: i due piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati Team) più Andrea Iannone (Pramac Racing) correranno con le D16 iscritte alla classe “Factory”.

Oltre al pilota colombiano con la Ducati Desmosedici “Open”, a Jerez in rappresentanza della MotoGP è regolarmente presente Michele Pirro (Ducati Test Team), con le FTR Yamaha del NGM Mobile Forward Racing Aleix Espargaro e Colin Edwards mentre con le FTR Kawasaki del team Avintia Blusens BQR si sono alternati in sella Hector Barbera e Mike Di Meglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy