MotoGP: Katsuyuki Nakasuga sostituirà Lorenzo a Sepang

MotoGP: Katsuyuki Nakasuga sostituirà Lorenzo a Sepang

Campione giapponese all’esordio in MotoGP

Commenta per primo!

Un bi-campione giapponese Superbike per sostituire il Campione del Mondo MotoGP 2010. Questa la scelta Yamaha per il Gran Premio di Sepang, con Katsuyuki Nakasuga chiamato a sostituire l’infortunato Jorge Lorenzo con la Yamaha YZR M1 ufficiale accanto al rientrante Ben Spies. Per chi non lo conoscesse Nakasuga è uno dei piloti più vincenti nella storia recente dell’All Japan Road Race Championship. Da sempre pilota Yamaha, nel 2008 e 2009 si è laureato campione tra le JSB1000 (Superbike) con la R1 ufficiale del YSP Racing Team dell’ex pilota Tadahiko Taira, vincendo nel 2009 nonostante un infortunio alla clavicola rimediato a metà stagione. Contendente al titolo lo scorso anno (4° in classifica, ma in corsa per la vittoria finale con Kousuke Akiyoshi, Takumi Takahashi e Akira Yanagawa fino all’ultima prova di Suzuka), quest’anno Nakasuga è terzo in classifica grazie alla vittoria conseguita nell’ultimo round ad Okayama, riscattando lo “zero” di Sugo. Dal 2010 tester Yamaha per la MotoGP (recentemente si è occupato anche dello sviluppo della nuova M1 1000cc), lo scorso mese di luglio Nakasuga è stato protagonista di una vera e propria impresa alla 8 ore di Suzuka: schierato da Yamaha Austria ha mancato per soli 3 centesimi la conquista della Superpole. Un fatto senza precedenti per una squadra europea nella principale competizioni motociclistica del Sol Levante… Va detto che Katsuyuki Nakasuga non sarà all’esordio assoluto nel Motomondiale: dal 2002 al 2004 ha preso parte al GP di Motegi come wild card nella classe 250cc con una Yamaha, cogliendo un 12° posto nell’edizione 2002. In più il 30enne pilota nipponico conosce già Sepang: lo scorso mese di febbraio ha preso parte alla doppia-sessione di prove con il Yamaha Test Team.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy