MotoGP: Jorge Lorenzo “Siamo in difficoltà, troppi problemi”

MotoGP: Jorge Lorenzo “Siamo in difficoltà, troppi problemi”

Podio massimo risultato possibile al Motorland Aragon

Commenta per primo!

Fiducioso dopo un promettente avvio di week-end, quasi nello sconforto per una giornata del sabato da dimenticare. Non si aspettava un passo indietro di questa entità Jorge Lorenzo al Motorland Aragon, costretto a correre sulla difensiva incontrando più problemi del previsto nella messa a punto della propria Yamaha YZR M1.

Ancora alla ricerca della migliore trazione, soltanto con un “guizzo” finale il Campione del Mondo in carica con l’1’49″270 (quasi lo stesso crono del 2010: 1’49″251) è riuscito a rimediare un posto in seconda fila con il quarto tempo, anche se per domani si prospetta una gara in salita, non il massimo con il pensiero di dover recuperare parte dei 35 punti di svantaggio da Casey Stoner in campionato.

Eravamo in difficoltà qui al Motorland Aragon nel 2010, lo siamo anche quest’anno: anzi, forse è addirittura peggio“, ammette Jorge Lorenzo. “Abbiamo problemi di grip al posteriore, non c’è sufficiente trazione e questo rende di conseguenza la moto sostanzialmente inguidabile.

Penso che per la gara di domani il massimo sia lottare per il terzo posto. Il lungo rettilineo non ci aiuta, ma anche in curva fatichiamo: dobbiamo trovare qualcosa, altrimenti non ci resta che sperare nelle disavventure altrui per recuperare terreno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy