MotoGP: Jorge Lorenzo “Siamo distanti dalle Honda”

MotoGP: Jorge Lorenzo “Siamo distanti dalle Honda”

Primo pilota non-HRC nelle prime prove a Motegi

Commenta per primo!

Dopo il poker di Honda ufficiali c’è lui, anche se un quinto posto ed un distacco superiore al mezzo secondo non può esser un risultato positivo per Jorge Lorenzo al termine della prima giornata di prove al Twin Ring di Motegi. L’unico pilota Yamaha a difendersi nelle posizioni di testa, il Campione del Mondo in carica è convinto che ci sia la possibilità domani di recuperare terreno in vista delle qualifiche ufficiali.

Non sarà facile, ma “Porfuera” è consapevole del potenziale della propria M1, anche se le Honda RC212V a Motegi sembrano quasi di un altro pianeta…

Dalle prove di questa mattina al pomeriggio siamo riusciti a migliorarci di parecchio, anche se non abbastanza per stare con le Honda che qui vanno davvero molto forte“, spiega Jorge Lorenzo. “Penso che per noi sarà difficile puntare al podio o alla vittoria questo fine settimana.

In questo momento stiamo cercando di migliorare la messa a punto della moto in particolare cercando stabilità in frenata e percorrenza curva. Abbiamo fatto dei passi avanti, ma non ci bastano se vogliano lottare per la vittoria..“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy