MotoGP: Jorge Lorenzo “Qualche vibrazione di troppo”

MotoGP: Jorge Lorenzo “Qualche vibrazione di troppo”

Lavora molto a Sepang con la nuova Yamaha YZR M1

Commenta per primo!

Non è rimasto in testa alla classifica, non ha fatto registrare “temponi”, ma Jorge Lorenzo nella seconda giornata di test della MotoGP a Sepang ha lavorato con metodo. Trentacinque giri utili (la maggior parte nel pomeriggio) al fine di verificare la bontà di tutti gli aggiornamenti 2011 per la propria Yamaha YZR M1, potendo contare già su di un competitivo assetto di base trovato nella giornata di ieri.

Settimo in classifica a 8 decimi dalla vetta e a 5 centesimi dal nuovo compagno di squadra Ben Spies, il Campione del Mondo in carica pensa già a domani dove potrebbe esserci una simulazione di gara in programma, tempo permettendo.

Oggi abbiamo continuato a lavorare sulla moto“, spiega Porfuera. “Alcune cose si sono rivelate buone per lo sviluppo e la messa a punto, altre un pò meno. Sicuramente siamo riusciti a trovare più trazione, ma allo stesso tempo c’era qualche vibrazione di troppo, un problema che dobbiamo cercare di risolvere.

Complessivamente posso comunque ritenermi soddisfatto di questa giornata, faceva molto caldo e adesso sono stanco. Abbiamo migliorato dei piccoli aspetti della moto e per domani devo continuare così, cercando di dare più indicazioni possibili alla Yamaha per lo sviluppo della M1“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy