MotoGP: Jorge Lorenzo “Pensavo sarebbe stata più dura!”

MotoGP: Jorge Lorenzo “Pensavo sarebbe stata più dura!”

Stupito di questa vittoria fin troppo facile a Brno

di Redazione Corsedimoto

Una volta che arriva la domenica, volenti o nolenti, ecco tornare il dominio di Jorge Lorenzo. Il pilota maiorchino ha messo in mostra nella giornata odierna la consueta sicurezza e precisione alla guida, che lo ha portato ad ottenere il settimo successo della stagione, davanti al pubblico di Brno. Dimenticati i problemi della giornata di ieri, caduta compresa, “Porfuera” è stato un martello per tutti i giri disputati, piegando a poco a poco la resistenza dell’unico pilota capace di stargli dietro nei primi giri, ovvero il connazionale Dani Pedrosa.

Questo successo avvicina ancor di più il pilota Fiat Yamaha al traguardo tanto sentito, ovvero il titolo piloti di fine stagione: il #99 per questo motivo dovrà tirare fuori il meglio dai test in programma domani, per avere l’inerzia giusta che lo faccia continuare su questa strada vincente.

“Dopo i problemi avuti ieri e la caduta”, afferma Jorge Lorenzo “non mi aspettavo questo oggi. Pensavo sarebbe stato tutto molto più duro. Una volta ottenuta la testa della corsa pensavo che Dani sarebbe rimasto con me, sapevo che era il mio momento e ho provato a spingere il più possibile. Ho pensato che avrebbe provato a passarmi ma mi sono sentito a mio agio, ho spinto forte e poco a poco l’ho staccato.

So che ho detto che avrei guidato per il campionato, ed è ancora vero, ma quando c’è una chance di vincere bisogna prenderla! Ottenere la mia settima vittoria in una stagione è fantastico, grazie a tutto il mio tem per un così buon lavoro dopo le difficoltà di ieri. Domani abbiamo un test importante, che spero ci aiuterà nell’ultima parte del campionato e poi si va ad Indianapolis, un circuito che amo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy