MotoGP: Jorge Lorenzo “La nuova moto più equilibrata”

MotoGP: Jorge Lorenzo “La nuova moto più equilibrata”

Soddisfatto delle evoluzioni Yamaha per il 2010

Commenta per primo!

L’equilibrio generale della YZR M1 è stata l’arma vincente di questa trionfale stagione per la Yamaha in MotoGP. Pensare che, in prospettiva 2010, le novità tecniche hanno reso la moto ancor più stabile ed equilibrata non deve esser proprio una bella notizia per la concorrenza.. Questo è infatti quanto dichiarato al termine della prima giornata di prove da Jorge Lorenzo, terzo nella classifica dei tempi con un miglior crono di 1’32″826, riuscendo a percorrere 37 giri che risultano sufficienti per una positiva prima impressione con la M1 “Laboratorio 2010”.

E’ stato duro tornare sulla moto dopo così poco tempo, ma i test sono stati davvero molto importanti per noi“, rivela Jorge Lorenzo. “Il nuovo prototipo che abbiamo qui è già migliore rispetto a quello di Brno, questo è senza dubbio positivo. Sono stato già più veloce della moto “vecchia”, pertanto sappiamo di lavorare nel verso giusto con la consapevolezza che possiamo migliorare ancora“.

Alla Yamaha YZR M1 2010 manca solo il nuovo propulsore che arriverà nelle prove di febbraio a Sepang, ma nonostante questo Lorenzo è soddisfatto.

Abbiamo ancora un motore 2009, quello nuovo lo avremo soltanto nelle prove di febbraio, ma complessivamente la moto è più stabile e c’è un grip superiore. C’è ancora tanto lavoro, poi finalmente si potrà andare in vacanza!“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy