MotoGP: Jorge Lorenzo “Dobbiamo esser più veloci”

MotoGP: Jorge Lorenzo “Dobbiamo esser più veloci”

Forte la concorrenza, a maggior ragione a Le Mans

Commenta per primo!

La Yamaha che insegue la Honda a Le Mans? Proprio così. In un tracciato tradizionalmente “feudo” della casa dei Tre Diapason, il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo è costretto ad inseguire, pagando quasi 1″ al riscontro cronometrico nei confronti del leader delle prime due sessioni di prove libere Casey Stoner.

Non il massimo per “Porfuera”, deluso per questo inizio di week-end sul circuito della Sarthè pur riuscendo a concludere in quinta posizione, nettamente la miglior Yamaha M1 in classifica.

Come avevo già detto in precedenza, questa stagione è molto difficile“, ricorda Jorge Lorenzo. “Molti piloti sono veloci come non mai, per questo noi dobbiamo lavorare duramente cercando di provare diverse cose per migliorare la moto.

Continueremo a farlo domani, la nostra speranza è di realizzare un altro passo in avanti per esser più veloce perchè, in questo momento, siamo costretti ad inseguire“.

Lorenzo, che vinse a Le Mans nelle ultime due stagioni concludendo 2° nel 2008 (suo primo anno in MotoGP), ha comunque mostrato un passo “da podio”, spiccando 8 giri sull’1’34” ed un “run” finale di 7 tornate consecutive su buoni livelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy