MotoGP: iniziati i Test al Circuito Termas de Rio Hondo

MotoGP: iniziati i Test al Circuito Termas de Rio Hondo

Bradl, Crutchlow, Bautista e Barbera in azione

Commenta per primo!

A 15 anni di distanza dall’ultimo Gran Premio d’Argentina disputatosi all’Autodromo Oscar Alfredo Galvez di Buenos Aires nel 1998, oggi al Circuito Termas de Rio Hondo il Motomondiale è tornato protagonista in Argentina per il primo di due giorni di test con presenti quattro piloti della MotoGP (Cal Crutchlow, Stefan Bradl, Alvaro Bautista ed Hector Barbera), Randy Mamola con la Ducati Desmosedici “X2” (biposto) più due rappresentanti della classe Moto2 (Tito Rabat e Nico Terol).

Un’ora più tardi rispetto al semaforo verde delle 10:00 locali (le 15:00 italiane), i primi piloti sono scesi in pista con al momento Stefan Bradl (nella foto Argentina MotoGP) in 1’50″725 il più veloce con la Honda RC213V del team LCR, 2/10 meglio rispetto a Cal Crutchlow, più distanziati Alvaro Bautista ed Hector Barbera, quest’ultimo in sella alla BQR-FTR Kawasaki del team Avintia Blusens.

Con basse temperature nell’ordine di 16° i piloti si sono preoccupati soltanto di una prima presa di contatto del tracciato destinato l’anno prossimo ad accogliere il Motomondiale. I test della MotoGP a Termas de Rio Hondo si concluderanno domani.

MotoGP World Championship 2013
Test Circuito Termas de Rio Hondo, i tempi di giovedì 4 luglio (ore 12:00)

01- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – 1’50.725 (10 giri)
02- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.205 (13 giri)
03- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 2.957 (11 giri)
04- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.180 (7 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy