MotoGP: il Motomondiale su Sky, inizia una nuova era

MotoGP: il Motomondiale su Sky, inizia una nuova era

Presentato a Milano il canale Sky Sport MotoGP HD

Commenta per primo!

Inizia ufficialmente una nuova era per il motociclismo in TV. Per i prossimi (almeno) 5 anni sarà Sky la “casa” del Motomondiale in Italia: un canale dedicato (“Sky Sport MotoGP HD”, dal 10 marzo sul canale 208), una copertura “totale” dell’evento senza precedenti (30 ore in diretta per ciascuno dei 18 eventi del calendario iridato), una squadra di professionisti per il racconto di uno dei fiori all’occhiello di Sky Sport sempre più, tra Formula 1 e MotoGP, la “Casa dei Motori”, con ben 35 weekend da marzo a novembre di pura adrenalina per gli appassionati. Sky Sport MotoGP HD: un canale dedicato, dal 10 marzo 24/7 A partire da questa stagione, tutto il Motomondiale in diretta è solo su Sky Sport MotoGP HD. Dal 10 marzo sul canale 208 Sky inizierà ufficialmente il primo lustro di impegno nella specialità, offrendo una copertura senza precedenti testimoniata dalla Presentazione in grande stile presso gli studi Sky in Milano. Tutti e 18 i Gran Premi del calendario 2014 saranno trasmessi in diretta su Sky Sport MotoGP HD, il primo canale dedicato alla specialità per una copertura live totale, in esclusiva e in Alta Definizione delle tre classi (MotoGP, Moto2, Moto3), per tutte le tecnologie e le modalità di offerta: tv in chiaro, pay tv, internet, mobile e Sky Go. Dalla conferenza stampa dei piloti del giovedì alle gare di domenica, Sky Sport MotoGP HD offrirà 30 ore di diretta con la riproposizione, dopo il successo di Sky Sport F1 HD, del mosaico interattivo in Alta Definizione con 5 canali (Diretta, On Board, Fly View, Race Control, Testa a Testa). 10 Gran Premi live in esclusiva su Sky Sport MotoGP HD, 8 in diretta anche su Cielo Sky Sport MotoGP HD sarà l’unico canale a trasmettere tutto il Motomondiale 2014 “live”: in diretta dalla conferenza stampa dei piloti del giovedì alle gare (senza pause pubblicitarie!) delle tre classi, passando per i turni di prove libere, qualifiche e warm up e gli approfondimenti in diretta di Paddock Show. In diretta esclusiva Sky Sport MotoGP HD trasmetterà 10 dei 18 round in programma, 8 in chiaro anche su Cielo: nello specifico Losail, Mugello, Sachsenring, Indianapolis, Brno, Misano, Aragon e Valencia. Come detto, su Sky Sport MotoGP HD il weekend di gara inizia il giovedì con la conferenza stampa dei piloti, seguita dal Paddock Live Show, una sintesi dei temi principali della giornata con le proiezioni del fine settimana. Dal venerdì alla domenica, poi, saranno live prove libere, qualifiche e gara, tutte anticipate e posticipate da commenti all’interno dei Paddock Live, finestre dai 15 ai 30 minuti con le interviste ai protagonisti del Gran Premio direttamente dal circuito. La programmazione tra Sky Sport MotoGP HD e Cielo E poi i grandi appuntamenti settimanali con le rubriche dedicate: si parte il lunedì, alle 19.30, con Race Anatomy MotoGP, l’approfondimento condotto da Davide Camicioli insieme a ospiti di spicco nel mondo delle moto. Il martedì, in programma due puntate di MotoGP Fast Track, una alle 20.30 e una alle 20.45: musica, upsound e interventi dai box con l’utilizzo del “superslomo”, attraverso cui sarà possibile rivivere a velocità rallentata i momenti salienti della gara. Si continua il mercoledì con MotoGP Fever: durante la stagione, 20 film per rivivere i momenti salienti del weekend di gara, con anche spazi riservati a Moto2 e Moto3. Inoltre, a rotazione sul canale 208, ben 100 episodi di Storie di MotoGP, con tutte le gare più appassionanti della classe regina; gli inediti de I Signori del Motociclismo, con i personaggi storici del Motomondiale a tutto campo davanti alle telecamere di Sky; e le gallerie fotografiche a tutta tecnologia piene di curiosità. Il mosaico interattivo in alta definizione di Sky Sport MotoGP HD Come per la Formula 1, Sky assicurerà oltre 30 ore live per ogni weekend di gara e, durante i Gran Premi, non ci saranno interruzioni pubblicitarie. In più, la straordinaria possibilità di moltiplicare e personalizzare la visione: l’entusiasmo manifestato nella fruizione del mosaico interattivo in Alta Definizione, dalle Olimpiadi di Londra a quelle invernali di Sochi, passando per la Formula 1, infatti, ha contagiato anche il mondo delle moto. Per la prima volta nella storia della MotoGP, sarà possibile personalizzare la propria esperienza di visione grazie a 5 canali interattivi, visibili tutti anche in contemporanea sul teleschermo. Un’esperienza che si ripeterà per ogni tappa della classe regina, in occasione delle qualifiche e della gara, oltre che per le gare di Moto2 e Moto3. Il mosaico interattivo con 5 canali La straordinaria esperienza della F1 in tv attraverso il mosaico, ha cambiato radicalmente il modo di vivere i motori davanti allo schermo. In Italia, si è trattato del primo esperimento di successo nel motorsport, che ha reso la F1 davvero “interattiva”: chi guarda la gara da casa può dire la sua attraverso i live tweet, pubblicati sulla schermata del mosaico, o decidere come e cosa vedere del Gran Premio attraverso i vari canali. Per questo, Sky torna a offrire la possibilità di personalizzare al massimo la visione. La squadra di Sky Sport MotoGP HD Per il racconto del Motomondiale, Sky Sport MotoGP HD potrà vantare su una squadra di professionisti e talent d’eccezione. Il commento della MotoGP (e Moto3) sarà affidato a Zoran Filicic (già commentatore olimpico per Sky, conosciuto nelle due ruote per i trascorsi da telecronista dei Summer X-Games/Freestyle Motocross) con Loris Capirossi in qualità di commentatore tecnico. Per la classe Moto2 il telecronista sarà Rosario Triolo (apprezzata voce di GP2 e GP3 nel 2013) affiancato da Mauro Sanchini, impegnato a sua volta nelle telecronache della classe Moto3 e degli approfondimenti con l’innovativo Sky Touch. Nel paddock Irene Saderini condurrà gli studi “pre” e “post” di ogni sessione di prove, qualifiche e gara, mentre due sarà gli inviati a cui sarà affidato il compito di intervistare i protagonisti della prossima stagione: Biagio Maglienti (al ritorno nel Motomondiale) e Sandro Donato Grosso, che avrà il duplice ruolo di conduttore dello studio post gara nelle tappe extraeuropee e inviato ai box nelle gare continentali. Inoltre, Francesca Zambon sarà inviata per il canale all news Sky Sport24 HD, mentre Davide Camicioli condurrà gli appuntamenti principali con le rubriche della settimana. Zoran Filicic e Loris Capirossi commentatori per la MotoGPNon solo Motomondiale Sky Sport MotoGP HD la “casa” del Motomondiale, ma non solo. Sul canale 208 troveranno ampio spazio e risalto nell’arco della stagione 2014 due monomarca propedeutici riservati ai giovani talenti del motociclismo internazionale: la Red Bull MotoGP Rookies Cup (su base KTM RC 250 R, dal 2007 al seguito dei principali round europei del Mondiale) e la Shell Advance Asia Talent Cup, campionato formativo con moto Honda NSF250R Moto3 rivolto alle giovane promesse del motociclismo asiatico. Inoltre, grazie ad un accordo con la Federazione Motociclistica Italiana, Sky Sport MotoGP HD trasmetterà le 10 gare del CIV Moto3 2014. Su Cielo in chiaro 8 Gran Premi in diretta, 10 in differita Parallelamente alla programmazione su Sky Sport MotoGP HD, la copertura in chiaro del Motomondiale 2014 sarà garantita da Cielo TV, canale 26 del digitale terrestre. Con lo stessa squadra di commentatori di Sky Sport MotoGP HD, Cielo offrirà 8 gare “live” delle classi MotoGP, Moto2 e Moto3 più le qualifiche del sabato: subito la “prima” stagionale a Losail del 23 marzo prossimo, a seguire Mugello, Sachsenring, Indianapolis, Brno, Misano, Aragon e la “finale” di Valencia. Per i restanti 10 round, Cielo ha previsto una copertura in differita (di almeno 3 ore) delle gare in un “contenitore” da quasi 2 ore: 40 minuti riservati alla gara della MotoGP, 25 per la Moto2, altrettanti per la Moto3 più interventi negli studi condotti da Davide Camicioli con talent d’eccezione il 15 volte Campione del Mondo Giacomo Agostini. In questi 10 round, Cielo al sabato trasmetterà in differita una sintesi delle qualifiche delle tre classi per 1 ora di programmazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy