MotoGP: il Forward Racing si svela a Jerez tra CRT e Moto2

MotoGP: il Forward Racing si svela a Jerez tra CRT e Moto2

Doppio programma con tre piloti nel Motomondiale

di Redazione Corsedimoto

E’ stata la prima squadra a confermare l’ingresso nella neonata classe “CRT” della MotoGP. Il Forward Racing di Giovanni Cuzari, dal 2010 presenza fissa del mondiale Moto2, ha svelato ufficialmente programmi, livrea e piloti a Jerez de la Frontera, dando vita ad un doppio-progetto per la stagione 2012: in MotoGP con una Suter-BMW affidata al bi-campione del mondo Superbike Colin Edwards, in Moto2 con due Suter MMXII per due piloti dai trascorsi nella top class come Alex De Angelis e Yuki Takahashi. I tre piloti, schierati sotto le insegne del NGM Mobile Forward Racing, non sono mancati alla presentazione ufficiale in Andalusia, con Giovanni Cuzari che ha illustrato piani e ambizioni per l’anno nuovo. “Abbiamo creduto da subito nella classe Moto2, non potevamo che ripeterci con la nuova CRT. Crediamo che l’idea di Carmelo Ezpeleta sia lungimirante, per questo abbiamo deciso di fare questo passo avanti confermando la presenza in CRT con Colin Edwards.” Proprio il “Texas Tornado” è il pilota di punta del progetto, pronto a giocarsi le proprie chance per il titolo “ufficioso” tra le CRT in pista nella top class. “Nei primi test eravamo al 60 %, adesso crediamo di aver raggiunto il 92-93 % del nostro potenziale“, ha ammesso Colin Edwards, dal 2003 in MotoGP tra Aprilia, Honda Gresini, Yamaha Factory e Yamaha Tech 3. “Il nostro obiettivo? Continuare a lavorare e raccogliere buoni risultati, nulla più! Il Forward Racing, grazie al sostegno del main sponsor NGM Mobile, sarà presente anche in Moto2 con due Suter MMXII per Yuki Takahashi e Alex De Angelis, con il pilota sammarinese arrivato nelle scorse stagioni ad un passo dal correre proprio con la formazione italiana. “Conosco Giovanni Cuzari da tre anni, finalmente abbiamo trovato l’intesa per affrontare insieme il mondiale Moto2. Sono molto fiducioso: ho corso con diverse moto negli ultimi anni, pertanto sto cercando di adattare il mio stile di guida alla Suter, ma credo che presto lotteremo per le posizioni di vertice.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy