MotoGP: Hiroshi Aoyama “Simoncelli troppo aggressivo”

MotoGP: Hiroshi Aoyama “Simoncelli troppo aggressivo”

I due piloti sono giunti al contatto in gara a Sepang

Commenta per primo!

Ricordate la gara della 250cc dello scorso anno a Sepang? Dodici mesi più tardi Hiroshi Aoyama e Marco Simoncelli hanno riproposto questo confronto in MotoGP, dandosi battaglia per più di cinque giri con continui sorpassi e controsorpassi.

Anche contatti, nello specifico in due distinte occasioni che proprio non sono andate giù all’ultimo Campione del Mondo della classe 250cc, come ha avuto modo di dichiarare al termine della corsa.

Simoncelli era un pò troppo aggressivo, ci siamo toccati due volte e ho perso troppo tempo prima di passarlo. Avevo un buon passo e potevo guadagnare terreno, ma per questi contatti ho dovuto abbandonare l’idea“.

Hiroshi Aoyama ha concluso in settima posizione, proprio davanti a Marco Simoncelli che ha perso terreno negli ultimi giri dopo una buona prima parte di gara, giunto al box del team Gresini quasi completamente disidratato.

Non ce la facevo più fisicamente“, ha ammesso Sic. “Avevo difficoltà a respirare mi si annebbiava la vista ed ho fatto molta fatica a finire la gara. Peccato per il risultato perchè se avessi tenuto il ritmo fino alla fina avrei potuto terminare quarto o quinto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy