MotoGP: Hiroshi Aoyama “La GP è davvero un altro mondo”

MotoGP: Hiroshi Aoyama “La GP è davvero un altro mondo”

Il Campione della 250cc commenta il primo test

Commenta per primo!

Ventiquattro ore dopo il trionfo nella 250cc, Hiroshi Aoyama è salito in sella alla Honda RC212V della MotoGP a Valencia. La ex-moto di Talmacsi del team Scot, per un pilota che nel 2010 correrà sotto le insegne dell’Interwetten Honda di Daniel Epp, squadra come lui all’esordio nella categoria. “Hiro” ha parlato della prima presa di contatto con la MotoGP a “Sport“, ammettendo come sia davvero tutta un’altra cosa rispetto alla 250.

Ho provato per la prima volta la RC212V con cui ha corso Talmacsi e devo dire che la MotoGP è davvero un altro mondo, non paragonabile con 250 o 125“, ammette Hiroshi Aoyama. “Bisogna adattare subito il proprio stile di guida a questa moto, per cui ci vorrà del tempo“.

Aoyama ha anche parlato del suo trionfo in 250cc, davvero inaspettato anche se dopo 3 gare era convinto di poterci riuscire.

Al campionato ho cominciato a pensare dopo la vittoria di Jerez, ma quella di Sepang è stata la più importante. Molti avevan detto che io ero troppo conservatore, per cui è stato bello riuscire a vincere così, una vittoria fondamentale per il campionato“.

Anche per la Honda, casa con cui a parte l’esperienza in KTM ha sempre corso, che ha deciso di esporre la RS250RW Campione con Aoyama al Museo di Motegi, evitando così di vederla finire sotto pressa…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy