MotoGP Estoril Warm Up: con pista umida comanda Edwards

MotoGP Estoril Warm Up: con pista umida comanda Edwards

Monta le slick, precede Stoner, Rossi e Hayden

Pista che si asciuga, tempi in evoluzione, classifica a tratti sorprendente nel Warm Up della MotoGP a Estoril. In condizioni chiaramente da “intermedie”, come risaputo non disponibili per i piloti della top class, c’è chi come Colin Edwards abbozza la scelta delle slick nelle battute finali spiccando il miglior tempo in 1’46″727, abbassando di 7 decimi la prestazione di Casey Stoner in pista con le rain. Una vera e propria “lotteria”, anche se fortunatamente le previsioni metereologiche sembra prospettare una splendida giornate di sole scongiurando il pericolo di una “Jerez-bis” con le gomme da bagnato stressate all’inverosimile con la pista che va man mano asciugandosi.

Per il momento Edwards, che scatterà dalla terza fila, si prende questa soddisfazione davanti a Casey Stoner per sette decimi, ma anche di Valentino Rossi che ha perso metà del tempo a disposizione restando fermo ai box con i meccanici al lavoro sulle due Ducati Desmosedici GP11. Appena sceso in pista, il 9 volte iridato si è mostrato decisamente competitivo in queste condizioni “metà e metà” cogliendo il terzo miglior crono davanti al compagno di squadra Nicky Hayden e Marco Simoncelli.

Segue in sesta posizione il poleman Jorge Lorenzo, insieme a Dani Pedrosa, Cal Crutchlow, Ben Spies e tutti gli altri pagando più di 2 secondi in un Warm Up decisamente poco indicativo a poco più di 3 ore dalla partenza.

In classifica figurano in 11° e 12° posizione Loris Capirossi e Andrea Dovizioso davanti a Toni Elias, ultimo Alvaro Bautista che ha preferito non correr rischi inutili a 44 giorni dalla frattura del femore sinistro rimediata a Losail, pronto a tornare in gara alle 14:00 ore italiane.

MotoGP World Championship 2011
Estoril, Classifica Warm Up

01- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – 1’46.727
02- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.720
03- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.987
04- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.218
05- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.482
06- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 2.150
07- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 2.207
08- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.215
09- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 2.512
10- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 2.579
11- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.612
12- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 2.840
13- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 4.080
14- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 4.366
15- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 4.873
16- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 4.958
17- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 5.201

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy