MotoGP Estoril Warm Up: Casey Stoner ritorna in testa

MotoGP Estoril Warm Up: Casey Stoner ritorna in testa

Alle sue spalle Pedrosa, Rossi e Lorenzo

Commenta per primo!

Sì, è proprio lui: Casey Stoner è tornato. Finalmente l’australiano riprende la prima posizione nella MotoGP, capeggiando il Warm Up di Estoril con il riferimento cronometrico di 1’37″334, valido pensando alle condizioni climatiche (freddo, anche una leggerissima foschia), ancor più vedendo guidare l’australiano. Conduce la propria Ducati Desmosedici come solo lui sa fare, “spinge” fuori dalla traiettoria il suo sostituto nelle ultime tre gare Mika Kallio all’ingresso dell’ultima variante che immette sulla Parabolica Ayrton Senna: quando riesce a far queste cose vuol dire che sì, è proprio lo Stoner che conosciamo.

Alle spalle del Ducatista, seppur con distacchi poco rivelanti, troviamo Dani Pedrosa e la coppia ufficiale Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, un pò tutti accumunati dal viaggiare fortissimo ai primi tre intertempi salvo perder tutto al T4, dove il vantaggio di Stoner raggiunge proporzioni abissali. Se non altro sono elementi interessanti per la gara delle 14:00 italiane, con i “Fantastici 4” nelle posizioni a loro più congeniali e tutti gli altri ad inseguire.

Tra questi figurano Kallio e Hayden, quinto e sesto in 20 minuti dove c’è gente che preferisce non rischiare ritrovandosi indietro come Andrea Dovizioso, 14°, e Colin Edwards, addirittura ultimo. Nella top ten svettano le due Suzuki di Vermeulen e Capirossi, 11° De Angelis seguito da Toseland e Canepa, 13° e ormai fuori in prospettiva 2010 dal team Pramac.

A breve il via al Warm Up della 125cc, seguirà alle 12:15 la gara della 250 e, alle 14 in punto italiane, il via alla MotoGP con uno Stoner finalmente, definitivamente, in pista e ritrovato.

MotoGP World Championship 2009
Estoril, Classifica Warm Up

01- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 1’37.334
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.228
03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.454
04- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.456
05- Mika Kallio – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.879
06- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP9 – + 0.900
07- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 0.991
08- Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.317
09- Toni Elias – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.443
10- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.469
11- Alex De Angelis – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.472
12- James Toseland – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.508
13- Niccolò Canepa – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP9 – + 1.679
14- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.853
15- Marco Melandri – Hayate Racing Team – Kawasaki ZX-RR – + 2.007
16- Gabor Talmacsi – Scot Racing Team MotoGP – Honda RC212V – + 2.341
17- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.365

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy