MotoGP Estoril Prove Libere 1: Spies, Hayden, Rossi 3°

MotoGP Estoril Prove Libere 1: Spies, Hayden, Rossi 3°

Soltanto 5 giri percorsi da Stoner, Lorenzo ai box

Commenta per primo!

Si gira poco e soltanto negli ultimi minuti nell’inaugurale sessione di prove libere della MotoGP al Circuito do Estoril Con la pista a tratti bagnata, i protagonisti della classe regina (eccezion fatta per Spies, Pirro, Hernandez, Petrucci e Silva) hanno incrociato le braccia nella prima mezz’ora in attesa del “rush finale” che ha proposto al vertice un veloce e determinato Ben Spies, autore proprio allo scadere del miglior riferimento cronometrico in 1’40″813 davanti alle Ducati Desmosedici GP12 di Nicky Hayden (2°) e Valentino Rossi (3°).

Classifica inedita per questo primo scorcio di campionato con l’ex Campione del Mondo Superbike (e tre volte vincitore dell’AMA Superbike) tornato nelle posizioni che contano, lasciandosi momentaneamente alle spalle le opache performance di Losail e Jerez de la Frontera. Con la Yamaha YZR M1 1000cc Factory “Elbowz” (o “Texas Terror” se preferite) ha staccato di 273 millesimi il connazionale Nicky Hayden, di 6 decimi Valentino Rossi risalito nel monitor dei tempi a scapito di Casey Stoner (soltanto 5 giri all’attivo), Alvaro Bautista e le Yamaha Tech 3 di Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso.

Se Jorge Lorenzo, 25 anni oggi (auguri!), è rimasto fermo ai box (emulato da Hector Barbera), nella top-10 si è evidenziato anche il vincitore del GP di Estoril 2011 Dani Pedrosa a precedere un sorprendente Yonny Hernandez, 9° assoluto con la FTR-Kawasaki dell’Avintia Blusens (By Queroseno Racing) e primo della classe “CRT” a scapito di Randy De Puniet, 11° su ART-Aprilia del team Aspar, e Michele Pirro, 12° e a tratti il più veloce in pista con la FTR Honda del team Gresini.

Insegue in 15° piazza Danilo Petrucci, fermato nei primi minuti da un problema alla propria Ioda TR003 motorizzata Aprilia RSV4 (propulsore Superstock da 185 cavalli..), 17esimo è Mattia Pasini con la ART del Speed Master Team. Nel pomeriggio secondo turno di prove libere: splende il sole, ma si intravedono nuvoloni minacciosi all’orizzonte.

MotoGP World Championship 2012
Estoril, Classifica Prove Libere 1

01- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’40.813
02- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.273
03- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.689
04- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.130
05- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.417
06- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.478
07- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.530
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 2.265
09- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 2.443 (CRT)
10- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.452
11- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.464 (CRT)
12- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda – + 2.698 (CRT)
13- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 2.714
14- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 4.096 (CRT)
15- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – + 4.335 (CRT)
16- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 4.823 (CRT)
17- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 5.191 (CRT)
18- Ivan Silva – Avintia Blusens – Inmotec MotoGP – + 5.458 (CRT)
19- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 11.616 (CRT)

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy