MotoGP: Doping, 10 piloti controllati, nessun positivo

MotoGP: Doping, 10 piloti controllati, nessun positivo

La lotta al doping c’è anche da anni nel motociclismo

Commenta per primo!

Lo scorso mese di marzo la FIM, Federation Internationale de Motocyclisme, ha controllato 10 piloti del Motomondiale al fine di verificare l’assunzione o meno di sostanze proibite e/o dopanti. La lotta al doping c’è anche nel motociclismo e, per fortuna, nessun pilota è risultato positivo a questi test.

La FIM ha reso pubblici i nomi dei piloti a cui sono stati effettuati questi test. Per la MotoGP Nicky Hayden (Ducati Marlboro Team), Andrea Dovizioso (Repsol Honda Team), Randy De Puniet (LCR Honda MotoGP), e James Toseland (Monster Yamaha Tech 3).

Per la 250cc Alvaro Bautista (Mapfre Aspar Team), Karel Abraham (AB Cardion Motoracing) e Imre Toth (Team Toth Aprilia), fino a giungere al terzetto della 125cc composto da Esteve Rabat (Blusens Aprilia), Johann Zarco (WTR San Marino Team) ed il nostro Luca Vitali (CBC Corse). Come detto nessuno è risultato positivo ed i prossimi test in merito sono in programma il luglio prossimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy