MotoGP: domenica di prove a Losail, Pedrosa 1° con Rossi 8°

MotoGP: domenica di prove a Losail, Pedrosa 1° con Rossi 8°

Si migliora Valentino, le Honda continuano a comandare

Commenta per primo!

Da Sepang a Losail non cambiano le gerarchie della MotoGP 2011 giusto ad una settimana dall’esordio in gara stagionale. Le nuove Honda RC212V si confermano il riferimento della categoria con Dani Pedrosa in grado, seppur per poco più di un decimo, di avere la meglio rispetto al proprio compagno di squadra Casey Stoner, a braccetto al comando della classifica come già successo nella doppia sessione di prove a Sepang. Il pilota catalano ha fermato i cronometri sull’1’56″271 a 1 secondo dal record in gara datato 2008 proprio di Stoner (1’55″153), ponendo le basi per un week-end da protagonista dopo averne vissute di ogni nel recente passato tra infortuni nei test invernali ed un scarso affiatamento con la moto. La sorpresa dell’inaugurale “serata” di prove in Qatar è Hiroshi Aoyama, terzo in classifica ed “in scia” alle due Honda RC212V Factory Spec., legittimamente preoccupato per quanto successo in Giappone (la sua città natale, Chiba, è stata tra le più colpite dal sisma).

Con il pilota nipponico del team Gresini si completa un terzetto di piloti Honda davanti a tre Yamaha: le blue M1 ufficiali di Ben Spies e Jorge Lorenzo (con l’ex iridato Superbike ancora una volta davanti al Campione del Mondo in carica) più la moto affidata a Colin Edwards, a suo solito molto veloce in Qatar.

Per la Ducati qualche segnale di miglioramento, anche se il distacco subito dalle posizioni di testa è importante. Valentino Rossi, caduto senza conseguenze nelle battute iniziali delle prove, è 8° a 7 decimi, vincendo il confronto interno con il compagno di squadra Nicky Hayden con il quale si è scambiato più volte la posizione in classifica nei conclusivi 10 minuti di attività.

Nella top-10 anche Randy De Puniet con la Ducati Pramac, 10° nonostante due scivolate, così come Andrea Dovizioso in settima posizione. Undicesimo è Marco Simoncelli, lasciandosi alle spalle la Suzuki di Alvaro Bautista, la Ducati Aspar di Hector Barbera e Loris Capirossi, 14°. Domani l’ultima “nottata” di prove a Losail, poi da giovedì 17 marzo si farà sul serio con il via ufficiale dell’inaugurale Gran Premio della stagione 2011.

MotoGP World Championship 2011
Test IRTA Losail, Classifica 1° Giorno

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’56.271
02- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.143
03- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.173
04- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.292
05- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.411
06- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.471
07- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.509
08- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.767
09- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.866
10- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.872
11- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.955
12- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.031
13- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.054
14- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.166
15- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.228
16- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.466
17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.979

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy