MotoGP: decisione della direzione gara sul “caso Simoncelli”

MotoGP: decisione della direzione gara sul “caso Simoncelli”

Convocato a Barcellona per chiarire la sua posizione

Commenta per primo!

Alle 16:00 in punto, Marco Simoncelli si è presentato a Barcellona per rispondere all’invito della “MotoGP Race Direction”. Una convocazione decisa da parte della direzione gara per ascoltare la posizione del pilota Honda Gresini a seguito di quanto accaduto a Le Mans, con l’ormai celebre contatto con Dani Pedrosa (e conseguente caduta più infortunio del pilota spagnolo). Con una nota la “Race Direction” ha spiegato in che cosa è consistito questo incontro ed eventuali provvedimenti nei confronti del Campione del Mondo 250cc 2008.

Il comunicato della MotoGP Race Direction

La MotoGP Race Direction composta da Paul Butler (direttore di gara e rappresentante IRTA), Claude Danis, (delegato FIM), Javier Alonso (rappresentante Dorna) e Franco Uncini (delegato IRTA per la sicurezza dei piloti), hanno incontrato oggi Marco Simoncelli, pilota del team San Carlo Honda Gresini, accompagnato dal suo team manager Fausto Gresini.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di dare opportunità, a tutte le parti in gioco, di esporre la propria opinione sull’incidente che ha macchiato il GP di Francia sul tracciato di Le Mans Mans, costato al pilota italiano una “ride through”.

La Direzione di Gara ha voluto assicurarsi la comprensione totale da parte di Simoncelli dell’errore commesso. Il pilota di Cattolica, da parte sua, ha fatto sapere di aver avuto modo di riflettere a lungo nel periodo di pausa seguito al quarto appuntamento francese, e di aver capito a fondo quanto successo assicurando maggior attenzione e accortezza nel valutare le situazioni in futuro“.

Il comunicato in inglese

The Race Direction composed of Paul Butler, Race Director and IRTA representative, Claude Danis, FIM representative, Javier Alonso, Dorna representative, and Franco Uncini, IRTA Riders Safety delegate today met with San Carlo Honda Gresini rider Marco Simoncelli. Also present was San Carlo Honda Gresini Team Principal Fausto Gresini.

The purpose of the meeting was to give all the parties the opportunity to discuss the incident at the French MotoGP in Le Mans that resulted in Marco Simoncelli being penalised with a ride through penalty and to draw a line under it.

The Race Direction informed Simoncelli that they wished to ensure that he was aware of his mistake and to avoid any repetition in the future. Simoncelli responded that in the interval after the French Grand Prix he had had time for reflection and regretted the statements he had made in the heat of the moment immediately after the Grand Prix. He also recognized that he had made an error of judgment and stated that in future he would try to evaluate situations better and be a little more cautious.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy