MotoGP: Danilo Petrucci e Ioda passano a Suter BMW

MotoGP: Danilo Petrucci e Ioda passano a Suter BMW

Da Misano Adriatico Petrucci con una seconda Suter BMW

Commenta per primo!

A partire dal Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini in programma al Misano World Circuit, il team CAME Iodaracing Project e Danilo Petrucci (nella foto) lasceranno l’attuale Ioda TR003 CRT su base Aprilia RSV4 Superstock per correre, così come Colin Edwards (NGM Mobile Forward Racing), con la Suter CRT spinta dal propulsore BMW S1000RR.

Questa la scelta maturata dalla formazione di Giampiero Sacchi, all’esordio quest’anno in MotoGP con la Ioda TR003 sviluppata in proprio con la quale il giovane e talentuoso pilota di Terni ha sfiorato la vittoria di categoria a Le Mans.

Petrucci, campione italiano Superstock 1000 in carica nonchè vice-campione della FIM Cup, ha avuto modo di provare nella giornata di ieri la Suter-BMW CRT a Vairano di Vidigulfo in vista del GP di Misano.

Vogliamo fare un passo in avanti, stiamo sviluppando materiale che offriremo a breve ai nostri piloti“, ha fatto sapere Eskil Suter, titolare di Suter Racing Technology, al sito internet ufficiale del Motomondiale.

Alfiere delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, recentemente impegnato in una positiva sessione di test con la Ducati Desmosedici GP12 ufficiale al Mugello (il più veloce tra i vari piloti “provinati” dalla casa di Borgo Panigale), Petrucci avrà così una buona chance per difendersi tra i rappresentanti dei “Claiming Rule Team”, sempre insieme a Iodaracing Project.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy