MotoGP: Dani Pedrosa “Test positivo, pronti per Misano”

MotoGP: Dani Pedrosa “Test positivo, pronti per Misano”

Prova diverse novità nei test al MotorLand Aragon

Commenta per primo!

Seppur preceduto nella giornata odierna per poco più di 2/10 da Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa, sulla scia della “doppietta” siglata tra Indianapolis e Brno, è stato il più veloce nella due-giorni di test privati della MotoGP al MotorLand Aragon di Alcaniz grazie all’1’47″983 siglato ieri, sotto alla pole record 2011 di Casey Stoner in 1’48″451.

Con 82 giri (35 ieri, 47 oggi) completati, il tri-Campione del Mondo ha verificato il potenziale di una serie di novità introdotte dalla HRC per il “rush finale” della stagione 2012: nuovo impianto di scarico per migliorare l’erogazione del 4 cilindri a V, ammortizzatore posteriore modificato per trovare più grip in uscita di curva.

A detta del portacolori Repsol Honda i responsi sono stati più che positivi, tanto da mostrarsi fiducioso in vista di Misano Adriatico.

Oggi ho provato un nuovo scarico per verificare se poteva migliorare la guidabilità del motore e sono contento perché abbiamo riscontrato degli aspetti positivi che ci potranno essere utili nelle prossime gare“, spiega Dani Pedrosa. “Abbiamo provato inoltre un diverso ammortizzatore posteriore per aumentare il grip. In generare è stato un test positivo, sono soddisfatto del lavoro svolto e sono concentrato sulle prossime gare, dove cercheremo di mantenere lo stesso livello.

In questi giorni non abbiamo cercato il tempo perché la priorità era lavorare sulla moto. È stato importante tornare a provare dopo le ultime due belle gare di Indy e Brno. Adesso voglio recuperare un po’ di energie per arrivare a Misano carico per spingere nuovamente al massimo.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy