MotoGP: Dani Pedrosa “Purtroppo non ero veloce come ieri”

MotoGP: Dani Pedrosa “Purtroppo non ero veloce come ieri”

Conclude secondo a Brno, ma lontano da Lorenzo

di Redazione Corsedimoto

Il week-end di Dani Pedrosa non è terminato come lo spagnolo poteva aspettarsi, nonostante ciò il pilota Honda HRC è stato in grado di conquistare un buon secondo posto, che cancella definitivamente la caduta rimediata nel round precedente di Laguna Seca. A differenza di quell’occasione, il pilota catalano ha tenuto un passo che gli ha permesso di terminare la gara senza troppi rischi, non riuscendo però a girare veloce come nella giornata di ieri (a causa probabilmente del vento e della pista “lavata” dalla pioggia). Purtroppo per il giovane spagnolo un coriaceo Jorge Lorenzo non gli ha permesso di ottenere il successo, nonostante il tentativo del #26 di stargli in scia nel corso dei primi giri.

“E’ bello essere di nuovo sul podio”, commenta Dani Pedrosa, “dopo l’incidente nella scorsa gara a Laguna Seca, quindi sono contento. Lo start è stato buono e sono riuscito ad ottenere la testa nella prima curva, ma nella successiva a sinistra ero troppo preoccupato della temperatura della gomma e ho frenato troppo presto, e questo ha permesso a Ben (Spies) e Jorge (Lorenzo) di passare. Quando sono tornato in seconda posizione dietro a Jorge ho provato a fare il possibile per rimanergli vicino, il che ha funzionato per pochi giri, ma per qualche ragione non sono stato in grado di andare veloce come ieri.

Ho avuto un po’ di pattinamento della ruota e facevo fatica ad avere una buona uscita di curva. Ho provato a modificare la guida per migliorare ciò ma Jorge è stato capace di aprire gradualmente il gap.

Quindi oggi non è stato il miglior risultato per noi, ma nonostante tutto il podio va bene e da qui possiamo costruire. Dopo il test di domani andiamo ad Indianapolis, e l’anno scorso sono stato veloce lì nonostante l’errore in gara. quindi sono fiducioso di poter essere competitivo anche nel prossimo round.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy