MotoGP: Dani Pedrosa “Per noi lavoro di messa a punto”

MotoGP: Dani Pedrosa “Per noi lavoro di messa a punto”

Già sotto al record della pista ad Alcaniz

Commenta per primo!

Sulla scia della “doppietta” siglata tra Indianapolis e Brno, Dani Pedrosa si è presentato in gran forma al MotorLand Aragon per la due-giorni di test di Honda e Yamaha MotoGP. Con la propria RC213V Factory Spec., il tri-Campione del Mondo è già sceso sotto al record della pista nell’inaugurale giornata di prove: 1’47″983, mezzo secondo meglio rispetto alla pole record 2011 di Casey Stoner in 1’48″451.

Questa mattina abbiamo girato per riprendere il ritmo e ripassare le traiettorie su questa pista, poi, nel pomeriggio, abbiamo iniziato a lavorare sulla messa a punto della moto“, spiega Dani Pedrosa. “Ci siamo concentrati sulle sospensioni, cercando di migliorare il grip posteriore, sulle mappature e l’elettronica per rendere l’erogazione della potenza più dolce.

Le condizioni della pista saranno migliori domani, così potremo continuare il lavoro iniziato oggi, sperando di riuscire a migliorare a livello di sospensioni perché oggi la configurazione non era perfetta.”

Nelle prime due edizioni del Gran Premio d’Aragona (2010-2011) Dani Pedrosa aveva concluso sempre in seconda posizione e sempre alle spalle di Casey Stoner.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy