MotoGP: Dani Pedrosa è stato operato oggi a Barcellona

MotoGP: Dani Pedrosa è stato operato oggi a Barcellona

Intervento perfettamente riuscito dopo il crash di Motegi

Commenta per primo!

A seguito del brutto infortunio rimediato a Motegi nel corso della prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone, stamattina Dani Pedrosa è arrivato alla Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona alle 10:00 in punto dopo un lungo viaggio durato 18 ore da Tokyo con breve scalo a Parigi. Appena arrivato il pilota spagnolo è stato visitato dal Dottor Xavier Mir che ha confermato l’entità dell’infortunio: frattura scomposta della clavicola sinistra in 4 (e non 3) punti, ma anche la distorsione di secondo grado della caviglia sinistra.

Dopo questa visita è stato programmato l’intervento per le 12:00, eseguito dallo staff coordinato dallo stesso Dottor Mir, composto dal Dottor Victor Marlet (direttore del reparto di Artroscopia) e dal Dottor Ignacio Ginebreda (direttore dell’unità di fissazione esterna). L’operazione è perfettamente riuscita ed è consistita nell’applicazione di una placca in titanio nella zona interessata con 8 viti e a detta del Dottor Xavier Mir saranno necessarie 24-48 ore prima di programmare la riabilitazione ed i tempi di recupero.

L’operazione è andata molto bene, spiega il Dottor Mir. “Dani ha una frattura della clavicola sinistra in 4 frammenti. Insieme ai Dottor Marlet e Ginebreda abbiamo fissato la frattura con una placca in titanio realizzata appositamente, fissando i due frammenti intermedi con due viti di compressione. Per quanto riguarda la caviglia, abbiamo fatto una radiografia verificando che si tratta di una distorsione che guarirà in poco tempo. Bisogna ora attendere 48 ore prima di cominciare la riabilitazione: in questo momento non è possibile fissare dati precise per il recupero“.

Per un’infortunio di quest’entità non si può parlare di meno di 3 settimane di stop: il rientro potrebbe avvicinare a Phillip Island (ma sarebbe davvero al limite…) o, al più tardi, a Estoril.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy