MotoGP: Dani Pedrosa dovrà esser operato dopo Jerez

MotoGP: Dani Pedrosa dovrà esser operato dopo Jerez

Correrà a Jerez nonostante i problemi riscontrati a Losail

Commenta per primo!

Di comune accordo con la squadra, seguendo le indicazioni del Dottor Eusebio Sala Planell (specialista in chirurgia vascolare), Dani Pedrosa sarà operato subito dopo la gara di Jerez de la Frontera per risolvere i problemi al braccio sinistro riscontrati anche nel primo Gran Premio stagionale a Losail.

Pedrosa, che potrà sfruttare il mese di sosta dovuto allo spostamento del GP del Giappone (a Estoril si correrà dal 1 maggio), sarà sottoposto ad un intervento chirurgico con l’intento di migliorare la condizione del braccio. Per questo saranno tolte la placca di titanio e le vite applicate nella clavicola infortunata a Motegi lo scorso anno (doppia frattura), al fine di ridurre la pressione di compressione del braccio.

Subito dopo l’operazione Dani Pedrosa inizierà il programma di recupero con l’obiettivo di presentarsi nella migliore condizione possibile per Estoril. Inevitabilmente il pilota HRC non correrà al meglio questo fine settimana a Jerez de la Frontera…

Non è di certo piacevole dovermi sottopormi ad un nuovo intervento chirurgico, ma se non altro la notizia positiva è che sappiamo con certezza qual è la causa dei nostri problemi“, ha detto Dani Pedrosa. “Adesso penso soltanto a Jerez dove cercherò di fare del mio meglio nonostante l’attuale condizione fisica: spero in un aiuto dal pubblico che mi ha sempre supportato, a maggior ragione qui a Jerez“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy