MotoGP Catalunya Warm Up: Pedrosa 1°, caduta di Rossi

MotoGP Catalunya Warm Up: Pedrosa 1°, caduta di Rossi

Doppietta Repsol Honda con Marc Marquez 2°

Commenta per primo!

Pista sostanzialmente asciutta nei conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP al Circuit de Barcelona-Catalunya. Con tutte le incognite relative alle previsioni metereologiche in vista dello spegnimento del semaforo in programma alle 14:00, i protagonisti della top class sono tornati in azione con gomme slick, ma con un asfalto non più “gommato” come nella giornata di ieri. Nonostante queste differenti condizioni tutt’altro che trascurabili, i riferimenti cronometrici sono stati di assoluto livello a cominciare dal poleman Dani Pedrosa, in 1’42″384 il più veloce in pista lasciando a 205 millesimi il compagno di squadra Marc Marquez, secondo e costretto a prender il via dalla terza casella in seguito alla scivolata di ieri nel corso del “Q2”.

Il Repsol Honda Team monopolizza le prime due posizioni davanti alle due Yamaha YZR M1 Factory affidate a Jorge Lorenzo (3° a 0″382) e Valentino Rossi, quarto ed incappato in una scivolata all’ultima curva nel finale perdendo l’anteriore della propria M1. Nessuna conseguenza per il 9 volte Campione del Mondo, quarto in graduatoria con, a seguire, la Forward Yamaha “Open” di Aleix Espargaro, Bradley Smith (un’escursione fuori-pista alla curva “La Caixa”), Stefan Bradl, Pol Espargaro, Alvaro Bautista con la Honda RCV1000R “Open” del team Aspar affidata a Nicky Hayden a completare la top-10.

Per quanto concerne le Ducati, Andrea Dovizioso ha preferito non scender in pista lasciando a Yonny Hernandez l’undicesima posizione seguito da Cal Crutchlow con Michele Pirro 16° e Andrea Iannone addirittura 21° a precedere Michel Fabrizio, 22° con la ART GP14 di Iodaracing in sostituzione dell’infortunato Danilo Petrucci. Alle 14:00 in punto il via della gara.

MotoGP™ World Championship 2014
Circuit de Barcelona-Catalunya, Classifica Warm Up

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’42.384 (Factory)
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.205 (Factory)
03- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.382 (Factory)
04- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.447 (Factory)
05- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – + 0.487 (Open)
06- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.729 (Factory)
07- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.946 (Factory)
08- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.963 (Factory)
09- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.165 (Factory)
10- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.400 (Open)
11- Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.525 (Factory) *
12- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.529 (Factory) *
13- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 1.694 (Open)
14- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 1.852 (Open)
15- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 2.085 (Open)
16- Michele Pirro – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 2.270 (Factory) *
17- Colin Edwards – NGM Forward Racing – Forward Yamaha FTR – + 2.273 (Open)
18- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 2.498 (Open)
19- Hector Barbera – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 2.567 (Open)
20- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 2.721 (Open)
21- Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 3.704 (Factory) *
22- Michel Fabrizio – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 4.229 (Open)
23- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 4.819 (Open)

* Le Ducati iscritte come “Factory” con concessioni “Open” (serbatoio 24 litri, 12 motori a stagione)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy